Incidente al Tour de France. Nibali a terra urtato da una moto

Fotogramma da Eusport della caduta di vincenzo nibali al tour de france 2018Oggi durante la tappa regina del Tour de France è accaduto quello che nessuno avrebbe mai voluto vedere: Vincenzo Nibali è finito per terra dopo un contatto con una moto della gendarmeria francese. Dopo la prestazione non esaltante di ieri, in cui lo Squalo dello Stretto ha perso una manciata di secondi sui primi, oggi Nibali avrebbe dovuto dimostrare la propria forma sull’Alpe d’Huez.

La tappa inizia con ritmi bassi, ma ai piedi del Col de la Madeleine partono due uomini di classifica: Valverde e Kruijswijk. Il gruppo non risponde subito, andando sempre con lo stesso passo, con la formazione della Sky a dettare i ritmi. Ai -70 km dal traguardo, l’olandese della Lotto NL-Jumbo Steven Kruijswijk prova un attacco in solitario che verrà ripreso solamente ai -5 km dal traguardo.

Arrivati ai piedi dell’Alpe d’Huez, i big incominciano a studiarsi. Il primo a partire è Vincenzo Nibali ma il suo attacco è finalizzato solo a controllare la forma dei suoi avversari. Successivamente ci prova il francese Romain Bardet. Il suo scatto non è seguito da nessuno fino ai -4 km dal traguardo quando succede l’incredibile. Il super favorito della vigilia Chris Froome attacca, ma Vincenzo Nibali regge bene, rispondendo subito, ma secondo quanto emerge dalle prime ricostruzioni, due gendarmi francesi in moto, urtano il ciclista messinese facendolo cadere a terra dolorante.

La corsa non si ferma ma gli uomini al comando, Froome, Thomas, Dumoulin e Bardet, rallentano per rispetto dello Squalo dello Stretto. Meno corretto, invece, Romain Bardet che si alza sui pedali cercando la vittoria di tappa che gli sfuggirà ai danni della gialla Geraint Thomas.

Vincenzo Nibali, grazie alla sua caparbietà e tenacia, supera il dolore riuscendo a limitare i danni: perde solo 13 secondi dal vincitore di giornata. Adesso il campione messinese si trova quarto in classifica generale, con 2′ 37” di ritardo dall’attuale maglia gialla Geraint Thomas.

Adesso la domanda sorge spontanea: come è possibile che nel terzo evento sportivo più seguito al mondo, dopo Olimpiadi e Mondiali di calcio, accadano episodi del genere?

Nibali adesso si trova in ospedale per accertamenti. Soltanto fra qualche ora sapremo le reali conseguenze della caduta sul campione messinese.

Giovanni Irrera

 

(718)

Categorie

Primo piano, Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *