L’ Acr Messina resta imbattuto: 1-1 con la Paganese

????????????????????????????????????

Quarto risultato utile consecutivo per l’Acr Messina che questo pomeriggio ha conquistato un punto sul campo della Paganese dell’ex Gianluca Grassadonia. In terra campana i giallorossi offrono una prestazione caparbia, dimostrando maturità e voglia di lottare fino al 90′. La gara si accende sul finale di una prima frazione di gioco avara di emozioni. Ingenuità di Burzigotti che tenta un retropassaggio di testa per D’Addario. Curzi capisce tutto e intercetta il pallone, venendo intanto a contatto con l’estremo difensore ospite. Il direttore di gara non ha dubbi e assegna il calcio di rigore. Dal dischetto Caccavallo sblocca il risultato con un cucchiaio al 44′.

Il Messina è però squadra che sa reagire. Nel corso del secondo tempo Gustavo e compagni crescono rapidamente e si impossessano del pallino del gioco. Di Napoli mischia le carte sostituendo Cocuzza con Taveres, un cambio che si rivelerà azzeccato. Al 60′ il bomber portoghese riporta infatti il risultato in parità  con un colpo di testa che anticipa l’uscita dell’ex Marruocco. La partita si addormenta, c’è tempo solo per segnalare un brutto infortunio subito da Padulano letteralmente steso dal portiere di casa. In via precauzionale l’esterno giallorosso è stato trasportato al Pronto Soccorso.

E intanto la società ha ufficializzato l’acquisto del difensore classe 1994 Matteo Zanini. L’esterno nativo di Lodi proviene dal Cesena, in passato tre stagioni in terza serie con le maglie di Pavia e Cosenza.

Il tabellino

PAGANESE-MESSINA 1-1

Marcatori: 44’  Caccavallo (P) su rigore,  67’ Tavares (M).

Paganese: Marruocco, Esposito M., Bocchetti, Carcione, Rosania, Magri, Berardino (86′ Martiniello), Guerri, Cicerelli (65′ Gurma), Caccavallo, Cunzi. Allenatore: Gianluca Grassadonia.

Messina: Addario, Palumbo, De Vito, Bramati (57′ Tavares), Martinelli, Burzigotti (77′ Russo), Fornito, Giorgione, Cocuzza, Gustavo, Padulano (91′ Baccolo).Allenatore: Arturo Di Napoli.

Arbitro: Manuel Volpi di Arezzo. Assistenti: Lacalamita di Bari e Falco di Bari.

Ammoniti:  Giorgione (M), Addario (M), Berardino (P),  Fornito (M), Esposito (P),  Cunzi (P).

Recupero: 0’ pt e 7’ st.

Foto: Furrer

 

 

(230)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *