Giro d’Italia 2019. Gran colpo di Chavez: in classifica generale tutto invariato

La diciannovesima tappa del Giro d’Italia, da Fiera di Primiero a San Martino di Castrozza, va a Chaves che trionfa davanti a Vendrame. Carapaz, Nibali e Roglic a 6’29”

Sulla salita di San Martino di Castrozza vola il “colibrì” Esteban Chaves. Il colombiano della Mitchelton Scott ha costruito il suo successo nella parte finale, e più dura, in 4h 01′ 32”, staccando i compagni di fuga. Alle sue spalle è arrivato Andrea Vendrame a 10”. Per il ciclista italiano giornata sfortunata dato che, per colpa di un problema meccanico, non ha potuto lottare per la vittoria.

Il gruppo dei migliori arriva compatto, con un ritardo di 6’29”. Resta in rosa Richard Carapaz con vantaggio di 1’54” da Vincenzo Nibali e 2’16 da Primoz Roglic. Unico componente della classifica generale a guadagnare terreno è Miguel Angel Lopez, che con un’azione partita ai -3 km dall’arrivo, ha rosicchiato 40” dal gruppo dei migliori.

Domani attesa per l’ultima tappa in linea prima della crono di Verona. Si parte da Feltre, si arriva a Croce d’Aune, con 5 Gpm tra cui il terribile passo Manghen (cima Coppi dopo la cancellazione del Gavia). Probabilmente il Giro non si deciderà qui, ma sicuramente ci sarà da divertirsi.

ORDINE D’ARRIVO—   1. Esteban Chaves (Col) in 4h01’31”

2. Andrea Vendrame (Ita) a 10”

3. Amaro Antunes (Por) a 12”

4. Giovanni Carboni (Ita) a 24”

5. Pieter Serry (Bel) a 32”

6. François Bidard (Fra) a 35”

7. Marco Canola (Ita) a 1’02”

8. Manuele Boaro (Ita) a 1’37”

9. Manuel Senni (Ita) a 1’53”

10. Olivier Le Gac (Fra) a 2’33”

13. Miguel Angel Lopez (Col) a 5’45”

14. Primoz Roglic (Slo) a 6’29”

15. Richard Carapaz (Ecu) s. t.

16. Vincenzo Nibali (Ita) s. t.

17. Mikel Landa (Spa) s. t.

Classifica generale Giro d’Italia 2019

1) Richard Carapaz (MOV) in 83h52’22”

2) Vincenzo Nibali (TBM) +1’54”

3) Primoz Roglic (TJV) +2’16”

4) Mikel Landa Meana (MOV) +3’03”

5) Bauke Mollema (TFS) +5’07”

6) Miguel Angel Lopez (AST) +5’33”

7) Rafal Majka (BOH) +6’48”

8) Simon Philip Yates (MTS) +7’17”

9) Pavel Sivakov (INS) +8’27”

10) Davide Formolo (BOH) +10’06”

Giovanni Irrera

(136)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *