Ebolitana-Messina. Facciolo: «Brutta partita, abbiamo creato poco»

messina calcioIl pareggio ad Eboli rappresenta una condanna quasi definitiva per il Messina, che ormai vede ridotte al lumicino le possibilità di raggiungere un piazzamento playoff. Nel dopogara mister Facciolo, per nulla contento della prestazione dei suoi, si presenta davanti ai microfoni di Radio Amore: «È stata una brutta partita, di scarsi contenuti. Siamo mancati nel gioco e nel ritmo. È chiaro che i 27-28 gradi e il campo difficile ci hanno penalizzato. Questo non è un’attenuante né una giustificazione, perché sono mancati alcuni calciatori che ci hanno abituato a ben altre prestazioni. Un po’ tutta la squadra è stata sottotono, abbiamo creato poche occasioni per vincere contro una squadra che si deve salvare e lotta con i denti».

Sui prossimi, nonché ultimi, quattro impegni stagionali il tecnico prova a tenere alta la tensione: «Dobbiamo provare a vincere le ultime 4, facendo delle buone prestazioni e gol. Fare calcio è nelle nostre corde, come il partire da dietro palla a terra».

Chiusura sulla possibilità che a incidere sulla prestazione opaca siano stati gli ultimi impegni ravvicinati: «C’è stata fatica, ma ci alleniamo con volumi importanti, quindi le tante partite di fila non possono essere un’attenuante. Ci sono 5 sostituzioni a disposizione e c’è sempre gente fresca che può entrare in campo, quindi non si può accettare un discorso del genere».

Alessandro Tavani

(49)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *