Ciclismo – Vincenzo Nibali si conferma il dominatore assoluto del Tour anche sui Pirenei

2014-07-24T161931Z 2137629500 LR1EA7O19C9LM RTRMADP 3 CYCLING-TOUR mediagallery-articleTroppo forte Vincenzo Nibali per gli avversari. Non c’è storia, il Tour è suo. Il siciliano dell’Astana è di due categorie superiore al rivali e sull’Hautacam ha inscenato l’ennesimo show di questo Tour per andare a stravincere la 18a frazione. Una esibizione di forza che lo porta a conquistare, praticamente senza sudare, il quarto successo di tappa.

Sul traguardo si batte la mano sul cuore. Alle sue spalle, con un ritardo di 1’10”, finiscono il francese Pinot, il polacco Majka, il francese Peraud e l’americano Van Garderen. Valverde, che chiude a 1’59”, scende in quarta posizione alle spalle di Pinot, 2° a 7’25”, e Peraud.

ARRIVO — 1. Vincenzo Nibali (Astana) in 4h04’17”; 2. Pinot (Fra) a 1’10”; 3. Majka (Pol) a 1’12”; 4. Peraud (Fra) a 1’15”; 5. Van Garderen (Usa); 6. Bardet (Fra) a 1’53”; 7. Mollema (Ola) a 1’57”; 8. Konig (R.Cec.);. 9. Zubeldia (Spa) a 1’59”; 10. Valverde (Esp) s.t.
 
GENERALE — 1. Vincenzo Nibali (Astana) in 80h45’45”; 2. Pinot (Fra) a 7’10”; 3. Peraud (Fra) a 7’23”; 4. Valverde (Spa) a 7’25”; 5. Bardet (Fra) a 9’27”; 6. Van Garderen (Usa) a 11’34”; 7. Mollema (Ola) a 13’56” 8. Ten Dam (Ola) a 14’15”; 9. Konig (R.Cec.) a 14’37” 10. Zubeldia (Spa) a 16’25”.

(35)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *