Ciclismo- Nibali concede spettacolo sotto la neve e ipoteca il Giro

CiclismoVincenzo Nibali si aggiudica la ventesima tappa (da Silandro alle Tre Cime di Lavaredo per 211 km) sotto la neve e si assicura la 96.ma edizione del Giro d’Italia. La maglia rosa parte sull’ultima salita, a 3 km dall’arrivo, e fa il vuoto: al traguardo chiude con 17″ sul terzetto colombiano formato da Uran, Duarte e Betancur; Evans è ancora più staccato (a 1’30”) e perde il secondo posto del podio.

Lo squalo dello Stretto, dopo aver consolidato lentamente il primato e dominato la cronoscalata, coglie la seconda vittoria personale in questo Giro d’Italia e scrive il suo nome sul prestigioso albo della corsa rosa. Lo fa travestendosi da specialista della neve, capace di staccare tutti sull’ultima salita in condizioni meteo al limite dell’impossibile. Parte come una locomotiva ai -3 dal traguardo e nemmeno i collaudati colombiani riescono a stargli dietro. Metro dopo metro, il messinese si arrampica sui 2304 metri d’altitudine delle Tre Cime da primo della classe. Conquista anche la maglia rossa della classifica a punti, che dovrà difendere nell’ultima passerella di Brescia. 

 

 

(33)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *