Ciclismo- Annullata la 19^ tappa del Giro, Nibali si avvicina al traguardo finale

CiclismoLa 19ª tappa del Giro d’Italia è stata annullata. Neve già ai piedi del passo del Tonale, neve sul passo del Castrin, previsioni negative per l’arrivo in val Martello. La decisione degli organizzatori è stata inevitabile nonostante i tentativi, e il costante contatto con le autorità, di salvare parte del percorso già modificato rispetto al disegno iniziale con Gavia e Stelvio. Per i corridori sarebbe stato già molto complicato scendere dal Tonale lungo gli oltre 10 chilometri di picchiata, figurarsi completare i 160 chilometri in programma. “A causa delle condizioni climatiche avverse e la presenza di neve su tutto il percorso di gara, la 19ª tappa del Giro d’Italia, Ponte di Legno–Val Martello, è annullata” si legge nel comunicato ufficiale. L’attenzione si sposta sul tracciato di domani, con arrivo alle Tre Cime di Lavaredo: il Giau è chiuso, e c’è il rischio neve anche su gli altri passi, dal Costalunga al San Pellegrino, dal Tre Croci al traguardo, posto a quota 2304 metri. Novità in arrivo anche per la tappa di domani. La direzione del Giro ha infatti comunicato che la Silandro-Tre Cime di Lavaredo, avrà un nuovo percorso (località di partenza e arrivo sono invariate) e una lunghezza di 210 km. Rispetto al programma originario saltano passo Giau e Costalunga. Confermato il passo Tre Croci e l’arrivo sulle Tre Cime di Lavaredo. 

(41)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *