Calcio. Usd Messana si spegne nella ripresa contro il Torregrotta

Torregrotta in attaccoDura un tempo la gara della Messana che, al “Comunale” di Torregrotta, cede 2-0 ai rossoblù allenati da mister Giannicola Giunta. Decisivi, nella ripresa, la doppietta di Rosario Rasà, inizialmente in panchina per un leggero infortunio subito in settimana, e l’espulsione di Bonaffini, che ha caricato i padroni di casa.

Mister Peppe Furnari, privo di Lo Presi, Alberto Furnari e Pagliaro, propone diverse novità, con Arrigo in porta, Cucinotta e Urso terzini, Bertuccelli con il debuttante Bonfiglio (‘96) al centro; Nunnari e Visconti confermati in un centrocampo a quattro con Bonaccorso e Pulitanò per la prima volta titolari e, in attacco, Costanzo e Arena.

Il Torregrotta cerca subito di fare la partita e, al 6’, su un lancio lungo, Arrigo esce dall’area e anticipa Sciliberto, ma il direttore di gara ravvisa un tocco con la mano del portiere (ammonito) e concede la punizione dal limite: batte Bertino, sfera di poco alta. All’11, veloce ripartenza dei padroni di casa con Sittineri, palla a Campanella che, dopo uno scambio con Sciliberto, tenta il destro che finisce alto. Avvio di marca rossoblù, che ci provano anche al 18’ ancora con Sciliberto: destro da fuori area, bloccato da Arrigo in due tempi. La Messana, però, esce bene e al 21’ va vicinissima al gol, con un episodio che ha lasciato qualche dubbio: punizione dalla trequarti di Nunnari, il giovane Visconti devia di testa da centro area con Vinci che, con qualche difficoltà, riesce a respingere, ma i giallorossi reclamano il vantaggio, quando la sfera sembra in porta. Né l’arbitro né il guardalinee, però, assegnano la rete: difficile, infatti, stabilire se la palla abbia oltrepassato interamente la linea. Tre minuti dopo, Arrigo dice di no, bloccando la bella girata di sinistro di Campanella, che si coordina bene sul cross da sinistra di Sittineri. Al 32’, tirrenici ancora pericolosi con un traversone di Sittineri, ma l’estremo difensore, in tuffo, anticipa l’intervento degli avversari. La Messana replica al 38’, quando Pulitanò appoggia per Visconti, diagonale di destro di prima intenzione, ma Vinci vola e manda in corner. In chiusura di prima frazione, cross di Campanella e colpo di testa di Sciliberto, che, però, non inquadra lo specchio.

 

La gara cambia totalmente a inizio ripresa: al rientro in campo, infatti, mister Giunta si gioca subito la carta Rasà, al posto di Campanella, mentre al 49’ Bonaffini colpisce Bonaccorso con uno schiaffo e l’arbitro gli mostra il cartellino rosso. Il Torregrotta resta in dieci, ma, a questo punto, i padroni di casa reagiscono, mentre la Messana non riesce più a giocare. Al 50’ le prime avvisaglie: cross di Sciliberto, in area Sittineri, di testa, la gira sul palo lontano, ma la sfera esce di poco. Al 55’, ancora Sciliberto sforna un cross da sinistra, ma Rasà, in scivolata, arriva un secondo dopo. I rossoblù insistono e, al 59’, sulla punizione di Bertino, Leo incorna di testa e manda la palla sul palo. La Messana, però, capitola due minuti dopo, quando, da destra, Maisano mette in mezzo per Rasà che, di testa, piazza il pallone alle spalle di Arrigo. Mister Furnari cerca di dare una scossa ai suoi e inserisce Cozzucoli, Molonia (debutto per loro) e Coppolino per aumentare il potenziale offensivo, ma i giallorossi faticano a impostare una reazione e non riescono mai a impensierire Vinci, né a sfruttare la superiorità numerica. La Messana è sbilanciata in avanti alla ricerca del pari e, all’88’, viene punita da un veloce contropiede di Rasà e Sciliberto, con l’attaccante rossoblù che, da centro area, non fallisce il colpo del ko: 2-0. La gara si chiude qui e, nei tre minuti di recupero, da registrare solo un potente diagonale (91’) di Maisano, alto sulla traversa.

 

Passo indietro per Bertuccelli e compagni che, nel momento decisivo del match, non trovano le giuste contromisure e perdono la concentrazione per affrontare un match difficile come quello contro l’ostico Torregrotta, che si conferma squadra d’alta classifica. Seconda sconfitta consecutiva per la Messana, che resta a quota 1 in classifica e, nel prossimo turno casalingo, riceverà il Barcellona P.G..

 

TORREGROTTA-MESSANA 2-0

 

Torregrotta: Vinci, Bonaffini, Squadrito, Bertino, Leo, Sgrò, Maisano, Battaglia, Campanella (46’ Rasà), Sciliberto (89’ Nastasi), Sittineri (51’ Falcone). All.: Giunta.

Messana: Arrigo, Cucinotta, Urso, Pulitanò, Bonfiglio (62’ Cozzucoli), Bertuccelli, Bonaccorso, Nunnari (75’ Coppolino), Arena, Visconti, Costanzo (69’ Molonia). All.: Furnari.

Reti: 61’ e 88’ Rasà

Arbitro: Arcidiacono di Acireale

Assistenti: Alizzi e Torre di Barcellona P.G.

Ammoniti: Sciliberto (T); Arrigo, Bertuccelli, Cucinotta, Costanzo, Bonfiglio (M).

Espulsi: 49’ Bonaffini (rosso diretto).

Recupero: 1’ e 3’

(62)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *