Calcio- Rinforzi in attacco per il Città di Messina, tesserati Bruno e Sorrentino

CalcioContinua la campagna di rafforzamento del Città di Messina. La compagine peloritana sta cercando di comporre gli ultimi tasselli di un mosaico valido da consegnare nella mani del nuovo tecnico Gaetano Di Maria. In questa ottica, dovendo far fronte alle pesanti partenze sul fronte offensivo, la dirigenza ha ingaggiato due elementi di valore che arricchiscono il roster messinese.

 Il sodalizio peloritano ha comunicato infatti di avere formalizzato il tesseramento per la stagione sportiva 2013/2014 degli attaccanti Cosimo Bruno, classe 1990, e Giovanni Sorrentino, classe 1992.

Bruno, nativo di Caltanissetta, ha militato nelle ultime cinque stagioni nella Nissa, squadra della sua città, collezionando oltre centro presenze in Serie D. Anche Sorrentino, originario di Napoli, ha sempre giocato in Serie D: per lui tre campionati con il Pomigliano ed uno con il Fidene lo scorso anno.

Diventano così cinque i volti nuovi: la società aveva definito infatti in precedenza gli ingaggi del difensore Nastasi, del centrocampista senegalese Seck e dell’attaccante Manfrè. Il ds La Rosa si è poi assicurato il ritorno di Camarda, già protagonista per svariate stagioni con la maglia del Città di Messina, e la conferma di Bonamonte, il cui cartellino è stato acquisito a titolo definitivo dal Catania.

A completare una prima squadra la cui età media è stata ulteriormente abbassata rispetto ad un anno fa, cinque confermati (Giovanni Cammaroto, Mannino, Cappello, Cucè e Munafò), numerosi giovani cresciuti nel vivaio (Giuseppe Cammaroto, D’Angelo e Portovenero) o reduci da esperienze in prestito a società di categorie inferiori (Fragapane, Nicolò e Ricciardo).

Nella foto il nuovo attaccante del CDM Cosimo Bruno

(38)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *