Calcio – L’ACR Messina testa il tridente con Leon e Croce al fianco di Corona

CalcioSi avvicina il giorno della sfida al vertice fra ACR Messina ed Agropoli. Domenica pomeriggio, infatti, al ”San Filippo” si affronteranno due delle tre squadre (l’altra è il Savoia) che guidano a punteggio pieno il girone I del campionato di calcio di Serie D.
I peloritani, intanto, hanno disputato un test contro la formazione Juniores quest’anno affidata al mister Peppe Spada, l’anno scorso alla guida della “Berretti” del Milazzo. Appurata l’indisponibilità, per il match con i campani, di Giovanni Ignoffo, il tecnico Gaetano Catalano ha mischiato un po’ le carte, schierando nell’undici iniziale una difesa imbottita di under. In porta Lagomarsini, linea a quattro con Calabrò e Caldore ai lati e Chiavaro e Caiazzo centrali. In mezzo, insieme con Bucolo sono stati impiegati Cicatiello e Chiappone, in avanti spazio, invece, al trio Croce-Corona-Leon (in attesa del transfer). Nella ripresa largo anche ai big Quintoni, Cucinotta, Maiorano e Cocuzza. Per la cronaca, la seconda frazione di gioco è durata solo 20′, poiché l’acquazzone abbattutosi sul ”Fagnani” ha reso il terreno di gioco quasi impraticabile. Hanno vinto Bucolo e compagni per 4 a 1 (in gol Corona, Croce e Chiavaro nel primo tempo, Cocuzza nella ripresa).
Venerdì consueta seduta mattutina a Villafranca, mentre sabato è prevista la rifinitura (a porte chiuse) al ”San Filippo”, condizioni meteo permettendo, altrimenti si virerà verso il ”Fagnani”.

(45)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *