Calcio – Il Messina batte la Vigor Lamezia e compie un altro passo verso la salvezza

IMG 0939 1280x852La quarta marcatura stagionale di “Re Giorgio”, consueto trascinatore del Messina, risolve il match con il Lamezia: i peloritani aumentano il vantaggio sulla zona play-out e si lasciano definitivamente alle spalle l’avvio a singhiozzo. Il rigore trasformato dal bomber palermitano originato da un ingenuo fallo di Battaglia su Damonte. Sette i punti raccolti nelle ultime tre partite dai biancoscudati, che scalvalcano in graduatoria i cugini della Reggina.

Messina – Vigor Lamezia 1-0
Marcatore: al 33’ pt Corona (M) su rigore.

Messina: Iuliano, Silvestri, Donnarumma (38’ st Cane), Bucolo (VK), Altobello, Stefani, Orlando (29’ st Gaeta), Pepe, Corona (K), Izzillo (23’ st Bortoli), Damonte. In panchina: Lagomarsini, Marin, Bonanno, De Bode. Allenatore: Grassadonia.
Vigor Lamezia: Piacenti, Rapisarda, Malerba, Puccio, Filosa, Gattari (K), Improta (32’ st Held), Scarsella, Del Sante (VK), Battaglia (17’ st Giampà), Montella. In panchina: Rosti, Kostadinovic, Spirito, Voltasio, Catalano. Allenatore: Erra.
Arbitro: Mainardi di Bergamo.
Note – Ammoniti: al 32’ pt Battaglia (VL), al 32’ st Silvestri (M), al 34’ st Iuliano (M), al 37’ st Filosa (VL), al 38’ st Damonte (M). Corner: 5-9. Recupero: 0’ pt e 5’ st. Spettatori: circa 2.000.

(40)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *