Calcio. Finalmente Acr Messina: Castrovillari battuto 3 – 1

Il Messina riesce a vincere dopo le quattro sconfitte consecutive, nonostante lo svantaggio iniziale del Castrovillari. Il cambio di allenatore sembra aver dato gli effetti sperati. Marcatori del match: Puntoriere su rigore per il Castrovillari, mentre Coralli, Saverino e Crucitti per il Messina. 

La partita inizia a rilento con le due squadre intente a studiarsi. La prima occasione capita al 29’. La Rosa (Castrovillari), per poco non combina una frittata, ma Crucitti lo grazia e il portiere calabrese riesce a impossessarsi della sfera a terra. Da lì in poi ci saranno tre occasioni per l’Acr Messina in pochi minuti: prima ci prova Orlando in rovesciata, con la palla che termina sopra la traversa; poi Cangemi rischia l’autogol con un intervento in scivolata su cross di Fragapane, ma per sua fortuna è solo calcio d’angolo; infine tocca a Crucitti sparare alto da dentro l’area. Il primo tempo sembrerebbe terminare sullo 0 – 0, ma al 44′ Ungaro nel tentativo di spazzare l’area, scalcia Cangemi, con l’arbitro costretto ad assegnare il rigore. Dal dischetto va Puntoriere e non sbaglia. Castrovillari in vantaggio e Acr Messina costretto a inseguire nonostante un ottimo primo tempo.

Riparte il secondo tempo e la prima occasione capita al Castrovillari con Ferrante. L’attaccante da solo in area di rigore colpisce di testa, ma non riesce ad angolare e Avella blocca. Poco dopo ancora il Castrovillari ma Gagliardi, dopo essere arrivato a tu per tu con Avella, colpisce solo il palo interno. Al 67’ arriva l’improvviso pareggio del Messina. Crucitti lavora palla al limite, tocco per Ott Vale che apre il gioco per Saverino, tiro-cross sul secondo palo corretto in rete da Coralli. Dopo il gol il Messina cambia ritmo e va in cerca della vantaggio che non tarda ad arrivare, infatti al 73’ Saverino porta avanti la squadra di Rando. Coralli protegge palla, serve Saverino che controlla e con il piattone realizza il 2-1 in favore dei giallorossi. Il Messina sembra giocare meglio, difendendo senza molti problemi. All’82 arriva il 3 – 1 per i giallorossi.  Dopo essere stato servito da calcio d’angolo, Crucitti fa tutto da solo e realizza un gol spettacolare. L’ultima occasione del match è una traversa del Castrovillari su punizione di Vona. Dopo ben 7’ di recupero la partita si conclude sul risultato di 3 – 1 in favore dei giallorossi.

Giovanni Irrera

(251)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *