Calcio. L’Acr Messina vince ancora e batte il Biancavilla 2 – 0

L’Acr Messina batte il Biancavilla con un buon 2- 0. La squadra allenata da Zeman gioca un ottimo calcio, ma alla fine ci pensa il solito Avella a salvare il risultato, portando a due le vittorie consecutive. I marcatori di giornata sono stati Orlando e Coralli (M). Espulso Fragapane per somma di ammonizioni.

Inizia la partita e i padroni di casa non sfruttano la chance con un piazzato di Crucitti, che viene facilmente raccolto da Genovese. Ben più pericolosi i biancoscudati al 18′: cross da fermo di Sampietro, Ungaro stacca tutto solo, ma non riesce a impattare bene la sfera. Il Messina gioca bene e trova il vantaggio alla mezz’ora. Crucitti lavora una palla sulla trequarti, premia l’affondo a sinistra di Orlando che, a tu per tu con Genovese, non sbaglia. Finisce il primo tempo sul risultato di 1 – 0, con un’ottima prestazione dell’Acr Messina.

Inizia la ripresa e il Messina trova subito il raddoppio. Sampietro batte un angolo, Coralli si libera con facilità della marcatura e insacca in rete il raddoppio. Il Messina appare in controllo, ma non riesce a sfruttare qualche ghiotta ripartenza e al 60′ rischia grosso per una disattenzione della difesa. Rabbeni, trovandosi tutto solo in area, calcia di potenza, ma Avella respinge con un grande intervento. L’opportunità creata galvanizza il Biancavilla che nei seguenti minuti di gioco crea altre due grosse occasioni: la prima avviene da calcio d’angolo, con Scoppetta che trova una traiettoria beffarda, ma Avella si fa trovare pronto; poco dopo, Maimone mette una palla radente che Avella smanaccia ancora, ma sui piedi di Bonaccorsi che manda alto da pochi passi. Il Biancavilla ci crede e crea l’ennesima palla gol, ma il tiro di Maimone viene fermato solo dal palo. Avella salva ancora al 76′ con una puntuale uscita alta e, due minuti dopo, il signor Russo di Torre Annunziata mostra il secondo giallo a Fragapane per un fallo di mano. Prima di un finale di sofferenza, in cui giganteggia ancora Avella che mostra grande personalità nelle palle alte. Il Messina avrebbe altre due opportunità con Siclari: prima scheggia il palo sull’assist al bacio di Esposito e poi spara addosso a Genovese ancora su invito di Esposito, lasciando invariato il punteggio. La partita finisce così, con il risultato di 2 – 0 in favore del Messina. Adesso dopo questa vittoria il Messina si prepara a giocare il big match di domenica prossima, contro il Palermo, con una marcia in più.

 

TABELLINO

Messina-Biancavilla 2-0

Marcatori: 30′ pt Orlando, 5′ st Coralli (M)

Messina: Avella; De Meio, Bruno, Ungaro, Fragapane; Buono (41′ st Siclari), Sampietro (26′ st Saverino), Cristiani; Crucitti, Coralli (19′ st Esposito), Orlando (37′ st Strumbo). A disposizione: Pozzi, Forte, Giordano, Nardelli, Bonasera. Allenatore: Karel Zeman.

Biancavilla: Genovese; Asero, Scoppetta, Bonaccorsi, Maimone; Marcellino (11′ st Leotta), Ancione (23′ st Maiorano), Viglianisi; Lucarelli, Rabbeni (23′ st Mino), Graziano. A disposizione: Anastasi, Lo Presti, Tedeschi, Guarnera, Indelicato, Messina. Allenatore: Giuseppe Mascara.

Arbitro: Marco Russo di Torre Annunziata

Assistenti: Michele Rispoli di Locri e Mattia Roperto di Lamezia Terme

Ammoniti: Sampietro (M), Scoppetta (B), Marcellino (B), Buono (M), Fragapane (M), Bruno (M)

Espulso al 33′ st Fragapane (M, doppia ammonizione)

Corner: 4-7

Recupero: 1′ e 4′

 

Giovanni Irrera

(151)

Categorie

Primo piano, Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *