Calcio. Acr Messina e Roccella non si fanno male: reti inviolate al Ninetto Muscolo

L’Acr Messina non riesce a vincere contro il Roccella, lasciando tutto invariato in classifica. Adesso con ancora quattro partite da disputare, il Messina ha quattro punti di vantaggio dalla zona play-out, posto occupato dalla Sancataldese.

Il match inizia con i giallorossi che provano a fare la partita ma senza far davvero impensierire il portiere Scuffia. Calabresi pericolosi al 15′ con Mbaye che punta Barbera e calcia sul primo palo, ma trova la pronta parata di Lourencon, bravo a ripetersi poco dopo su Diop. L’Acr Messina fatica a centrocampo, grazie al pressing del Roccella, che crea difficoltà a Tedesco e Marzullo nel tenere palla e far salire la squadra. Al 30’ Pizzutelli ci prova da lontano, ma Lourencon controlla. Al 35’ il Messina ha due ottime occasioni con Tedesco, ma il centrocampista giallorosso non riesce a sfruttarle. Al 39’ grande parata di Scuffia dopo una punizione di Catalano. Si conclude sullo 0-0 un primo tempo senza grosse emozioni.

Si riparte senza sostituzioni. Nulla da segnalare nel primo quarto d’ora, a parte un contropiede sciupato dal Roccella e qualche calcio piazzato del solito Catalano. La partita è noiosa e per la prima occasione da gol bisogna attendere l’81’. Spunto di Carini, cross per Marzullo che si libera bene della marcatura, ma non imprime forza e precisione al colpo di testa e l’azione sfuma. L’Acr Messina sembra averne di più nel finale e all’87’ una potente conclusione di Selvaggio, dal limite dell’area, è alzata in corner dall’ottimo intervento di Scuffia. Vengono concessi quattro minuti di recupero. Problemi fisici anche per Tedesco, dentro Aldrovandi al 93′. Non accade altro e la partita si conclude sullo 0 – 0. Nonostante l’occasione persa, il Messina riesce a tenere quattro punti di vantaggio sulla zona playout occupata dalla Sancataldese, fermata sul 2-2 in casa del Rotonda.

TABELLINO:

Roccella-Messina 0-0

Roccella: Scuffia, Cordova, Filippone, Zukic, Pizzutelli, Diop, Ngom, Busatta (7′ st Messina), Braglia, Riitano (30′ st Aiello), Mbaye. A disposizione: Perfetti, De Luca, Scrivo, Majore, Akonedo. Allenatore: Nicola Loccisano.

Acr Messina: Lourencon, Biondi, Barbera, Pirrone (19′ st Carini), Ba, Ferrante, Selvaggio (43′ st Amadio), Traditi, Marzullo, Tedesco (48′ st Aldrovandi), Catalano. A disposizione: Meo, Sambinha, Bossa, Janse, Mancuso, Dascoli. Allenatore: Pietro Infantino.

Arbitro: Bogdan Nicolae Sfira di Pordenone

Assistenti: Mirko Orsogna e Marco Matteo Barberis di Collegno

Ammoniti: Busatta (R), Pirrone (M), Ferrante (M), Tedesco (M), Zukic (R), Messina (R)

Giovanni Irrera

(327)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *