Calcio a 5- Stagione positiva per lo Sporting Peloro

Calcio a 5Terminata la stagione agonistica è tempo di fare il bilancio per lo Sporting Peloro Messina. La società giallorossa di calcio a 5 è stata protagonista di un’ottima annata, in linea con gli obiettivi e, soprattutto, foriera di interessanti prospettive.

Nel torneo di serie C2 i ragazzi allenati da Corrado Randazzo hanno avuto uno strepitoso ruolino di marcia, che è valso sul campo ben 60 punti (19 vittorie e 3 pareggi, a fronte di una sola sconfitta). Una cavalcata fatta di soli successi nel girone di ritorno, seconda soltanto a quella dell’imbattuto Mascalucia dei record. Nei successivi play off del girone C Felis e compagni hanno superato in finale l’Atletico Villafranca per poi totalizzare nel quadrangolare tra formazioni di C1 e C2 4 punti, gli stessi delle altre tre rivali: Futsal Battiati, Futsal Messina e Nuova Trinacria Gela. Un gruppo coeso, dall’età media bassa e con un elevato spessore tecnico ed umano ha garantito, quindi, un alto rendimento e fornito le premesse necessarie per poter chiedere l’ammissione al massimo torneo regionale.

Ampiamente soddisfatto è il presidente Salvatore Lombardo: “Dirigenza, staff tecnico e giocatori meritano un grande plauso – queste le sue prima parole – è stato un anno importante anche in prospettiva futura. I ragazzi sono cresciuti, infatti, sotto molti punti di vista e faranno tesoro dell’esperienza accumulata ed anche di qualche piccolo errore commesso. Sportivamente siamo andati oltre quelle che erano le previsioni della vigilia, nonostante le tante difficoltà incontrate nell’utilizzo delle strutture cittadine, che ci hanno costretto ad emigrare da palazzetto a palazzetto. Ora come società – conclude Lombardo – faremo delle attente valutazioni sulla possibilità di richiedere la partecipazione alla prossima serie C1 e decideremo sul da farsi dopo una completa analisi della situazione”. Sulla stessa lunghezza d’onda il tecnico Randazzo: “Abbiamo disputato un torneo di vertice, ci siamo confermati ad alti livelli nella finale dei play off e nell’ultima gara del quadrangolare, vinta in casa del Futsal Battiati, abbiamo cancellato anche il passo falso dell’esordio contro il Futsal Messina. Cosa chiedere di più? In ogni partita la squadra ha dimostrato, inoltre, la giusta personalità e le risposte fornite da tutti sono da considerarsi estremamente positive”.

 

(40)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *