Calcio a 5-Serie C1. Peloritana – Mascalucia termina con un pareggio

Peloritana1Dopo il successo allʼesordio contro lʼAssoporto Melilli e la sconfitta esterna sul campo del Marsala Futsal, arriva il primo pareggio in campionato per la Peloritana, che al “PalaNebiolo”, contro il Mascalucia, al termine di una partita vibrante strappa un 4-4 che dimostra tutta la forza che la formazione messinese è in grado di tirare fuori, anche quando le cose non sembrano mettersi per il meglio.

I padroni di casa, difatti, vanno in svantaggio di due reti dopo pochi minuti, grazie alle marcature di Marchese e Gianluca Marino, ma prima della fine del primo tempo Nanni Piccolo accorcia le distanze portando il risultato sullʼ1-2. Inizia la ripresa e Finocchiaro sigla la terza rete per gli ospiti.

È a questo punto che Massimiliano Fede, allenatore-giocatore della Peloritana, si prende letteralmente sulle spalle la squadra e realizza una doppietta che porta le due formazioni sul 3-3. Cʼè tempo ancora per le emozioni, il Mascalucia torna di nuovo in vantaggio con Daniele Bosco e potrebbe essere finita, ma Fede ha lʼidea giusta per riprendere in mano il risultato: schiera il portiere di movimento e, quasi allo scadere, Nanni Piccolo trova la rete del definitivo 4-4.

A sottolineare lʼintelligenza tattica del tecnico Fede, al termine della gara, è il Dg della Peloritana, Andrea Soffli: «Il nostro allenatore ha gestito la partita in maniera egregia, sia perché ha fatto due gol, sia perché, pur essendo in campo, ha gestito benissimo i cambi. Al momento opportuno Fede ha deciso di schierare il portiere di movimento e abbiamo trovato il pareggio, è stata una cosa straordinaria, ha avuto una grande lettura della partita. Diamo grande merito al mister e riconosciamo la grande forza di tutta la squadra, che questʼoggi ha saputo reagire e agguantare il pareggio in più occasioni». Il tecnico della Peloritana, Massimiliano Fede, riconosce, dal canto suo, le qualità dellʼavversario e analizza la gara: «Abbiamo ottenuto un punto contro una formazione molto forte individualmente, Marchese e Finocchiaro, per fare due esempi, li ritengo di altra categoria. Abbiamo messo in campo una formazione molto giovane, con tre under in campo, e a inizio gara siamo andati in svantaggio di due gol per alcuni nostri errori difensivi. Poi però abbiamo preso fiducia, con lʼinserimento di  giocatori dʼesperienza, chiudendo il primo tempo sull’1-2. Nella ripresa abbiamo adottato un atteggiamento più aggressivo, siamo andati sullʼ1-3 per poi riacciuffare il pareggio. Manchiamo ancora un poʼ di condizione fisica, abbiamo mezza squadra praticamente fuori e alcuni elementi precari, e anche da qui è nato il quarto gol degli avversari. Poi, però, siamo riusciti a pareggiare definitivamente lʼincontro».

 

 SC Peloritana – Mascalucia C5 4-4

 

Marchese, Marino G. (M), Piccolo (P), Finocchiaro (M), Fede 2 (P), Bosco (M)

 

Sport Club Peloritana

 

DʼArrigo, Fede, Abate, Martelli, Lauro, Branca, Battiato, D´Angelo, Piccolo, Colavita, Micari, Giordano. Allenatore Massimiliano Fede

 

Mascalucia C5

 

Mangano, Marino G., Marino A., Bosco, Marchese, Tropea, Di Mauro, Gallo, Finocchiaro, Pavone. Allenatore Ivan Zinna

(54)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *