Calcio a 11. Pirotecnico pareggio del Cus Unime contro il Real Ramet

calcio a 11 cus unime 2015.16Il Cus UniMe termina con un pareggio la terza giornata del campionato di calcio a 11 di terza categoria. Al comunale Bonanno gli universitari hanno fermato l’esperto Real Ramet sul 3-3 finale, al termine di uno spettacolare incontro, giocato con grande determinazione dai ragazzi allenati da Mister Smedile, più volte vicini alla vittoria finale.
Sin dal primo minuto i ventidue in campo si sono sfidati a viso aperto, senza risparmiare energie. Nella prima frazione di gara partono subito forte i cussini. Gli ospiti, però, nonostante il buon gioco espresso dai padroni di casa, riescono a passare in vantaggio già al quarto minuto, con una punizione che batte l’estremo difensore cussino. Poco dopo, sulle ali dell’entusiasmo, il Real Ramet allunga sul 2-0 con Previti, che batte Carbone a seguito di un dubbio fuorigioco.
La reazione degli undici di casa arriva poco prima di andare negli spogliatoi permettendo loro di agguantare addirittura il pareggio: prima Tiano dal dischetto e poi Iamonte con una magistrale punizione.
Al ritorno in campo la gara si fa molto più intensa rispetto alla prima frazione, con entrambe le squadre che spingono alla ricerca dei tre punti. Ancora una volta, però, è il Real Ramet a portarsi in vantaggio con Pirrone, che sfrutta un calcio d’angolo dei suoi. I padroni di casa non ci stanno. Il Mister cussino da linfa vitale alla squadra con quattro innesti: Fiorello, Burrascano, Monterosso Singh. Proprio quest’ultimo, allo scadere del tempo regolamentare, riesce a premiare gli sforzi della propria squadra riportando il risultato su un meritato pareggio.

(48)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *