Calcio a 11-Campionato Aics. “I Trofeo dello Stretto”: i giornalisti si arrendono nel finale

Le due squadre insiemeLa coppa riservata ai vincitori della prima edizione del “Trofeo dello Stretto” AICS di calcio a 11 è rimasta sulla sponda calabra. La finale, giocata a Villa San Giovanni, ha visto imporsi, infatti, lo Sporting Club AICS Reggio Calabria sui Giornalisti di Messina con il punteggio di 3-1. Sul sintetico dell’impianto villese, la gara è stata gradevole dal punto di vista tecnico, estremamente corretta e, soprattutto, equilibrata, ancor più di quanto faccia intendere il risultato conclusivo.

Dopo le iniziali fasi di studio, i Giornalisti sbloccano il punteggio al 15’ con una perfida punizione dalla sinistra calciata a fil di palo da Diego Buda. In avvio di ripresa, un efficace intervento di Hermes Carbone nega il pareggio ai reggini, che impattano, comunque, i conti al 12’ grazie ad un preciso rasoterra di Bruno Vazzana. Passano 7’ ed il capitano dello Sporting Club Bruno Flesca opera il sorpasso, finalizzando una ripartenza condotta sulla destra da Domenico Candido. Il doppio ravvicinato colpo fa scattare la reazione dei ragazzi guidati in panchina da Matteo Soraci, che si proiettano orgogliosamente in avanti. Al 24’ i padroni di casa restano in dieci uomini per il rosso estratto dall’arbitro Lino Vitale al portiere, reo di aver intercettato con le mani la sfera fuori area. Al suo posto indossa i guanti un compagno, che letteralmente si esalta al 30’ su una botta dal limite, a colpo sicuro, di Giacomo Salpietro. Nel palpitante finale, chiude i conti l’onnipresente Candido in contropiede.

Hanno presenziato, nel dopo partita, all’attesa premiazione i presidenti dei comitati provinciali AICS di Messina e Reggio Calabria Lillo Margareci e Arturo Nastasi, che si sono già dati appuntamento per il prossimo anno, ed il responsabile del settore calcio dell’AICS Messina Alessandro Cacciotto, grande protagonista dell’esaltante stagione del movimento amatoriale griffato AICS Messina.

(122)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *