Basket-Serie D. Sabato, Gruppo Zenith Messina – Nuova Agatirno

Buono in azione offensivaIl Gruppo Zenith Messina torna in campo per seconda giornata del campionato di Serie D Regionale. Dopo il successo ottenuto nel turno inaugurale nel derby tutto messinese con L’Amatori, la squadra di Baldaro affronta fra le mura amiche del PalaTracuzzi la Nuova Agatirno, sconfitta all’esordio sul parquet del PalaValenti per 75-83 dalla Cestistica Torrenovese. La squadra paladina è composta da ragazzi del settore giovanile dell’Orlandina e può contare sul giovane georgiano Levan Babilodze. I suoi 29 punti realizzati all’esordio però non sono bastati a regalare il successo alla squadra allenata da Renato Franza, che ha mandato in doppia cifra anche Giorgio Galipò (19) e Munastra (12). La formazione orlandina, seppur giovane, è ricca di talento e sarà integrata con l’inserimento di nuovi giocatori.  Non sarà un avversario facile da affrontare per Adorno e soci, i quali vorranno dare seguito all’affermazione di domenica scorsa, ma dovranno disputare una gara diversa da quella giocata contro i nero arancio di Mario Maggio.

Di questo avviso è il Team Manager del Gruppo Zenith Messina, Bruno Donia Sofio: “La squadra è partita contratta, – afferma il giovane dirigente peloritano – probabilmente il fatto che era la prima gara ha inciso così come il fatto che l’Amatori, a cui faccio i complimenti, ha mostrato maggiore determinazione grinta e corsa. Dopo l’intervallo ho apprezzato nei nostri ragazzi una maggiore determinazione e concentrazione, senza le quali non faremo molta strada. Il campionato – prosegue Donia –  lo stiamo scoprendo solo ora, ma le prime sensazioni ci mostrano un quadro abbastanza equilibrato per cui ci saranno tante gare che si decideranno sul filo di lana e che dovremo vincere di esperienza, trovando il giusto equilibrio, e soprattutto di squadra, cosi come il prossimo impegno. L’Agatirno – conclude il Team Manager degli scolari – è una squadra giovanissima che metterà in campo le armi dei giovani, cioè grande agonismo, e allora il nostro approccio a questa e alle altre gare dovrà essere diverso. L’approccio di una squadra che vuole imporsi fin dal primo minuto senza cali di concentrazione e pause”.

Palla a due alle 18 di sabato 31 ottobre al PalaTracuzzi. Il match fra il Gruppo Zenith Messina e la Nuova Agatirno sarà diretto da Angelo Mucella De Gaetano di San Filippo del Mela e Davide Squadrito di Spadafora.

Il Gruppo Zenith Messina ricorda agli appassionati che possono portare al PalaTracuzzi i tappi di plastica e lasciarli negli appositi contenitori predisposti dalla Salus D’Agostino. L’Associazione, con il ricavato della vendita dei tappi, effettua il trasporto gratuito degli ammalati di tumore presso l’Ospedale San Vincenzo di Taormina per essere sottoposti a chemioterapia e tante altre attività volte a migliorare la qualità della vita dei malati oncologici in un momento difficile del loro percorso.

Questo il programma della seconda giornata della D Regionale, girone Occidentale: Cestistica Torrenovese – Balestrate; Virtus Trapani – Amatori Messina; Cus Palermo – Nuova Pallacanestro Marsala; Gruppo Zenith Messina – Nuova Agatirno; Eagles Palermo – Orsa Barcellona.

(23)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *