Basket-Serie D. Gruppo Zenith Messina ingaggia Andrea Presti

Andrea Presti 01Quando mancano ormai meno di tre settimane all’esordio nel campionato di Serie D, previsto per il 25 ottobre al PalaTracuzzi, il Gruppo Zenith Messina prosegue a buon ritmo la preparazione, alternando il lavoro fisico alle sedute tecniche in palestra dirette da Dani Baldaro. La squadra del presidente Zanghì è stata anche impegnata in alcune amichevoli che hanno permesso al coach peloritano di verificare la crescita, sul piano della condizione fisica e su quello squisitamente tattico, dei suoi giocatori. Proficuo, in tal senso, è stato lo scrimmage sostenuto la scorsa settimana, in cui Adorno e compagni hanno tenuto testa alla FP Sport Messina che disputa il campionato di serie C Silver.

Nel frattempo il roster del Gruppo Zenith Messina prende sempre più una sua precisa fisionomia, quella voluta da coach Baldaro. Il club messinese ha operato un altro innesto con l’ingaggio dell’esterno Andrea Presti. Classe 1992, di 187 cm, Presti ha deciso di rimettere ai piedi le scarpette dopo un infortunio che lo ha tenuto a lungo lontano dal parquet. Prodotto del vivaio cussino, Andrea ha fatto tutta la trafila nelle formazioni giovanili del Cus Messina, società con cui ha giocato in serie D e C2. Ha fatto parte del roster allenato da Pippo Sidoti che ha stravinto la C2 e la Coppa Sicilia, ma un infortunio non gli ha permesso di concludere quella trionfale stagione: Ho sempre giocato al Cus fin da ragazzino – afferma Presti -. Sono cresciuto con Guido Restanti. Ho giocato in C2, in serie D e poi ho fatto metà anno con la C2 nel Cus di Sidoti, con cui ho partecipato anche ai Campionati Nazionali Universitari a Torino. Dopo di che ho subito un infortunio alla caviglia destra e ho smesso di giocare per 3 anni e mezzo, ma ho sempre continuato a lavorare in palestra”.

La passione per la palla a spicchi però non ha limiti per Andrea Presti, di lui si è ricordato Dani Baldaro, vice di Sidoti nell’anno della promozione in serie B , che lo ha voluto nella sua squadra in questa stagione: “Quest’anno ho deciso di rimettermi in gioco, e di affrontare una nuova stagione, con compagni nuovi e coach Baldaro, che spero di ripagare per la fiducia accordatami”.     

(98)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *