Atletica. “XXIV Corritalia”: successo per la festa dello sport e di aggregazione sociale

Partenza CORRITALIAMissione compiuta. La “Corritalia” Aics ha lanciato, infatti, molteplici messaggi positivi soprattutto dal punto di vista sociale nel suo appuntamento messinese, proponendo una domenica mattina di festa sportiva nel rione San Paolo Camaro. La manifestazione podistica nazionale, giunta alla 24esima edizione e valida nella città dello Stretto anche come “II Memorial Francesco Crispi-Attilio Travisano”, dedicato ai due atleti della società Asd Fidippide Francesca Colafati e Natale Grosso vincitori CORRITALIAprematuramente scomparsi, è stata organizzata dal comitato provinciale dell’Aics presieduto da Lillo Margareci, con la collaborazione della Fidippide ed il supporto del portale Messinadicorsa.it, dell’azienda Aerfon e della nota catena di supermercati Simply.  

Nonostante la giornata climaticamente non ottimale, sono stati circa 60 i runners al via, che si sono confrontati in una gara di 8 km (due giri) e in una non competitiva di 4 km (unica tornata) su un percorso tecnico e impegnativo, soprattutto nel tratto iniziale. I favoriti Natale Grosso, portacolori dell’Indomita Torregrotta, e Francesca Colafati della Fidippide si sono aggiudicati la “Corritalia”. Grosso ha sbaragliato la concorrenza, imponendo subito il suo forsennato ritmo, e tagliato il traguardo dopo 28’24”. Piazza d’onore per il compagno di squadra Alberto Doriore, che ha fatto fermare il cronometro dopo 29’28”, terzo Alberto Caratozzolo in 29’32”, quarto Domenico Focà in 30’13”, entrambi della Cosenza K42. A seguire si sono piazzati: Francesco Bonavita (Uisp), Giuseppe Merlino (Indomita), Pietro Carbone (Fidippide) e Daniele Straface dell’Odysseus. Tra le donne, la Colafati ha chiuso in 38’39”, precedendo Elisa Zanghì (Stilelibero) e Cristina Costanzo (Proform). Doppietta della Polisportiva Europa, invece, nella prova Allievi/e (4km), che ha visto imporsi Antonio Abbate e Adelaide Miezi. Le due giovani promesse peloritane si sono aggiudicate, così, il “II Memorial Crispi-Travisano”, mentre le maglie tecniche di Messinadicorsa.it autografate dalla campionessa di pallanuoto Silvia Bosurgi sono andate a Carmelo Tracuzzi e Stefania Notarstefano, giunti per primi all’arrivo nella non competitiva. Al termine della corsa, sono stati premiati con coppe, targhe, medaglie e buoni tutti i partecipanti, a conferma della finalità espressamente promozionale della “Corritalia”. Ha presenziato all’evento, fortemente voluto nel rione San Paolo Camaro dal consigliere comunale Libero Gioveni e dal consigliere della III Circoscrizione Alessandro Cacciotto, il delegato provinciale del Coni Aldo Violato, che ha auspicato il ripetersi dell’iniziativa ed un maggiore coinvolgimento degli appassionati.          

(213)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *