Atletica – Impalà e Sergi si aggiudicano i trofei “Schepici” e “Magazzù”

AtleticaCarmelo Impalà dell’Atletica Villafranca e Gaia Sergi (Gruppo Sportivo Aschenez Reggio Calabria) si sono aggiudicati, sabato 20 ottobre, imponendosi nelle gare di lancio del giavellotto, il “XX Trofeo Giovanni Schepici” ed il “XXIV Trofeo Vittorio Magazzù”.

La manifestazione, organizzata dalla Polisportiva Messina, insieme al Cus Messina e con la collaborazione del comitato provinciale Fidal, ha visto confrontarsi, nel campo “Cappuccini”, un buon numero di atleti siciliani e calabresi appartenenti alle categorie giovanili, Assoluti e Amatori/Master. Le specialità previste dal regolamento riguardavano: velocità, mezzofondo, lanci e salti. Impalà ha vinto nel giavellotto con la misura di 48.62 metri, mentre Sergi ha fatto segnare un buon 41.32 metri. L’atleta reggina non è riuscita, però, ad avvicinare il suo personale di 43.90 stabilito ad inizio ottobre nel corso di una gara in Calabria.

Grande attesa vi era, inoltre, per le altre prove in programma, che hanno visto primeggiare, tra gli altri, nelle gare giovanili: Vincenzo Messina (Athlon San Giorgio) nei 1000 metri con il tempo di 2’39”2, Tindaro Lisa dell’Indomita Torregrotta (1’36”54” nei 600), Noemi Conti (Tyndaris Pattese) negli 800 metri con il crono di 2’28”9, Tilini Ratanaiaka (Torrebianca) nei 60 metri ostacoli in 10”4, Gabriele Crisafulli, Andrea Trefiletti, entrambi dell’Atletica Villafranca, e Costanza Allegra (Europa Messina) nel lungo con le misure rispettivamente di 6.25, 5.80 e 3.89 metri. Per la Polisportiva Messina Alessandro Nolasco è salito sul gradino più alto del podio nei 200 metri (24”7). 

Al di là dei risvolti prettamente agonistici, si è vissuto un piacevole pomeriggio di atletica nel ricordo di due personaggi illustri dello sport cittadino: Vittorio Magazzù, grande dirigente e storico fondatore della Polisportiva Messina, e Giovanni Schepici, atleta e tecnico dalle immense doti umane.

(42)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *