Dirty soccer, solo un piccolo sconto di pena per Arturo Di Napoli

di napodi napoliDa quattro anni a tre anni e sei mesi. E’ questo lo sconto sulla squalifica ottenuto da Arturo Di Napoli, coinvolto nell’inchiesta “Dirty Soccer” legata al calcioscommesse. Questa mattina La Corte Federale d’Appello a Sezioni Unite ha reso leggermente meno amara la condotta inflitta all’ex attaccante milanese, in seguito alle indagini sulla partita tra Aquila e Savona il cui risultato sarebbe stato alterato.

Uno sconto minimo a cui aggiunge un ammenda di 50mila euro, che tuttavia non cambia le carte in tavola. Di Napoli sarà costretto a stare lontano da un campo di calcio per tre anni e mezzo, un tempo infinito per un allenatore di calcio. L’ormai ex tecnico del Messina potrà comunque ricorrere al Collegio di Garanzia del Coni-

(161)

Categorie

Primo piano, Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *