“Vecchie e nuove povertà”, l’Anolf consegna 70 voucher a chi ha bisogno

mani solidarietàSaranno consegnati questa mattina alle 10, nel Salone della sede Cisl di Messina, in viale Europa 58, i voucher al primo gruppo di 70 beneficiari che hanno presentato richiesta aderendo al bando del progetto dell’Anolf Cisl su vecchie e nuove povertà. A ciascun beneficiario andranno quattro buoni spesa da 25 euro ciascuno, da utilizzare nei market che hanno dato l’adesione all’iniziativa dell’Anolf.

Il progetto dell’Anolf Cisl è partito dall’analisi dei bisogni di chi vive in gravi condizioni economiche e sociali e consente agli aventi diritto di ottenere un contributo per l’accesso a servizi minimi e consentire loro una vita dignitosa, perseguendo finalità di solidarietà sociale, prestando attenzione ai soggetti svantaggiati in ragione di condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali, familiari o di qualsiasi altro genere.

Il progetto ha avuto come obiettivo quello di potenziare le attività ed i servizi già esistenti dell’Anolf e di implementare nuove attività che possano rivelarsi maggiormente rispondenti alle esigenze dell’utenza a cui si rivolge l’Associazione Nazionale Oltre le Frontiere.

L’Anolf, con questo progetto, vuole accompagnare l’utenza alla piena autonomia attraverso percorsi di integrazione lavorativa grazie a corsi di lingua italiana per adulti e supporto allo studio per bambini e adolescenti, un servizio di assistenza psicologica rivolto alla popolazione, ed altri servizi che saranno determinati in base alle analisi dei bisogni.

(28)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *