Pulmino per disabili e anziani. Provincia e P.m.g. siglano “Progetto di mobilità garantita”

tn pulminoUn pulmino attrezzato per il trasporto disabili e persone svantaggiate in comodato d’uso gratuito. L’idea rientra nel “Progetto di Mobilità Garantita”. Lo scorso 13 maggio, è stato siglato il contratto di adesione al programma. L’accordo è stato sottoscritto dal legale rappresentante della “P.m.g. Italia” e, per la Provincia regionale, dal dirigente alle Politiche Sociali, Gabriele Schifilliti.

Il contratto prevede che i collaboratori della società “P.m.g. Italia” si occupino della raccolta pubblicitaria nelle aziende presenti sul territorio che, attraverso la locazione di spazi pubblicitari che verranno ricavati sulla superficie dell’autoveicolo, ne renderanno possibile la realizzazione.

A conclusione di questa prima fase, avverrà la consegna di un nuovo pulmino per il trasporto di disabili, anziani, soggetti svantaggiati in ragione di condizioni fisiche, psichiche, sociali o familiari che Palazzo dei Leoni metterà a disposizione, per i prossimi 4 anni, delle associazioni di volontariato, parrocchie o altri Enti che ne faranno richiesta.Inoltre, all’atto della consegna del nuovo mezzo, la Provincia regionale potrà acquisire il pulmino fin qui utilizzato.

L’attività di cooperazione a favore dei disabili ha avuto inizio nell’anno 2008 quando l’Ente Provincia e la società “M.g.g. Italia s.r.l.” sottoscrissero il contratto di comodato d’uso gratuito, della durata di quattro anni, di un pulmino dotato di 9 posti idoneo anche al trasporto disabili.

Palazzo dei Leoni, riconoscendone l’utilità e il valore sociale, ha deciso di rinnovare il contratto con la “P.m.g. Italia S.p.A.”, con sede legale a Bolzano, che nel frattempo è subentrata alla società “M.g.g. Italia”, relativamente alla gestione e alla fornitura dei servizi relativi ai mezzi messi a disposizioni delle amministrazioni locali.

(91)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *