Messina. Mercoledì la Giornata Mondiale del Rifugiato per dire #apriteiporti

Giornata mondiale del rifugiato Si celebrerà, il 20 giugno, anche a Messina, la Giornata Mondiale del Rifugiato.

L’appuntamento annuale è voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e di richiedenti asilo che, costretti a fuggire da guerre e violenze, lasciano i propri affetti, la propria casa e tutto ciò che un tempo era parte della loro vita.

Eventi organizzati in tutto il mondo invitano a non dimenticare mai che dietro a ognuno di loro c’è una storia che merita di essere ascoltata.

In Italia, quest’anno, sarà una manifestazione ancora più sentita per le recenti vicende della nave Aquarius così, mentre il Governo italiano chiude porti e addita quanti si spendono nel salvataggio e nell’accoglienza di donne e uomini nel Mar Mediterraneo, la Giornata Mondiale del Rifugiato sarà occasione per sostenere che la solidarietà non è un reato, anche attraverso l’hashtag #apriteiporti.

A Messina l’evento si terrà mercoledì 20 giugno:

  • 18:00 a Piazza Cairoli – e in caso di pioggia presso chiesa di S.Maria Alemanna – momento di riflessione e lancio della Campagna europea WELCOMING EUROPE;
  • 19:30, S. Messa alla Chiesa di Sant’Elia (via S. Elia, 45);
  • 21:00, conclusione al Porto.

 

(86)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *