Disabilità. Meter & Miles all’Amministrazione: «Tre proposte per promuovere l’inclusione»

disabili giornata«La disabilità non è una condizione estranea alla società . Ne fa parte, è la società». È questo il messaggio che Meter & Miles Onlus vuol far passare in occasione della “Giornata internazionale delle persone con disabilità”, che si celebra proprio oggi. «Le celebrazioni — spiega l’Associazione — dovrebbero servire a cambiare i comportamenti, a migliorare le vite di ognuno e di tutti». “Rompiamo le barriere, apriamo le porte: per una società inclusiva e uno sviluppo per tutti”, questo il tema della questa giornata, istituito dall’Onu nel 1981, in occasione della proclamazione dell’Anno Internazionale delle Persone Disabili, con l’obiettivo di promuovere la piena inclusione nella comunità.

Per questa ragione Meter & Miles, per sensibilizzare l’opinione pubblica e accrescere la consapevolezza in merito alla disabilità, rivolgere all’Amministrazione comunale una sollecitazione e alcune proposte concrete: utilizzare e vincolare una quota parte degli oneri di urbanizzazione per l’abbattimento delle barriere architettoniche predisponendo l’adozione del P.e.b.a. (Piano di abolizione delle barriere architettoniche) così come previsto dalla legge quadro sull’handicap n°104 del 1992 comma 9; promuovere e adottare finalmente i princìpi della Convenzione Internazionale sui Diritti delle Persone con disabilità, ratificata  dal Governo Italiano nel 2009, mai adottata dal Comune di Messina; agevolare la nomina del Garante dei diritti delle persone con handicap nel comune.

(32)

Categorie

Sociale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *