Caritas e Associazioni insieme per i disabili: dialogo, spettacolo e solidarietà

disabiliL’appuntamento è per martedì 3 dicembre al PalaCultura di Messina. La Giornata internazionale delle persone con disabilità, sancita dall’O.N.U. nel luglio del 1993, sarà anche quest’anno particolare occasione di iniziative specifiche di sensibilizzazione promosse dalla Caritas Diocesana di Messina con la collaborazione delle associazioni che operano sul territorio e con il patrocinio del Comune di Messina.

Ampio è il ventaglio di iniziative. Dalle 17.00 alle 19.00, infatti, le associazioni saranno presenti al PalaCultura per incontrare i cittadini, fornire informazioni, dialogare e confrontarsi. Subito dopo, dalle 19.00 alle 21.00, si alterneranno sul palcoscenico del PalaCultura diverse compagini e diversi momenti di spettacolo, con la partecipazione di artisti speciali che dimostreranno come la piena integrazione sia possibile, e non soltanto sul palcoscenico. 

Al centro della manifestazione le istanze di integrazione sociale e il superamento di ogni forma di esclusione e di ghettizzazione delle persone con problemi di disabilità. Per approfondire i temi che sono al centro della giornata di sensibilizzazione, venerdì 29 novembre alle 10.30 nella sede della Curia (via Garibaldi 77) avrà luogo la conferenza stampa di presentazione delle iniziative. Interverranno padre Gaetano Tripodo, direttore della Caritas Messina, Nino Morabito, referente del Coordinamento disabilità, e i rappresentanti delle associazioni che hanno aderito.

Lungo – e destinato ad ampliarsi ulteriormente – è l’elenco delle associazioni che hanno già aderito: Associazione Senza Barriere,  Club Arietta, Associazione Mirko Piskeo, A.C.C.I.R., Movimento Fede e Luce, Movimento Apostolico Ciechi, A.N.F.F.A.S., Croce Rossa Italiana, Istituto Don  Orione, Tre Ali, AEDO (Assoc. Cult. Music Men), VIP CLOWN  (Viviamo In Positivo), Anch’Io  Sindrome di Down, Lunaria, Associazione  7000, Il Cantiere dell’InCanto, La Ragnatela, Cesv.   

(33)

Categorie

Sociale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *