Arte contro la Droga. L’iniziativa della Lelat per promuovere stili di vita positivi

lelatIn occasione della “Giornata Mondiale contro la Droga”, la Lelat (Lega Lotta Aids Tossicodipendenza) organizza una giornata di arte e di intrattenimento, giovedì 26 giugno, al   quartiere Mangialupi, nel quale la Lega, ormai da diversi anni, svolge un’attività di sensibilizzazione alla legalità e alla costruzione di una coscienza civica e di rispetto del territorio e delle risorse in esso contenute.   

«Con questa prospettiva ─ si legge in un comunicato ─, in questo difficile quartiere, celebrare la “Giornata Mondiale contro la Droga” significa promuovere una cultura legata a stili di vita positivi che vorremmo fosse appoggiata prima di tutto dalle autorità cittadine invitate alla manifestazione, dal privato sociale e poi dalla gente che questo  quartiere lo abita e spesso lo subisce. Questo ci ha portato a scegliere per tale giornata speciale una manifestazione di creatività e di colore, affidando a un gruppo di artisti di strada il compito di abbellire e colorare di speranze, sogni e fantasia i muri   esterni della comunità».

Un gruppo di writers, infatti, si cimenterà nella creazione di murales sul tema “Noi inseguiamo un sogno: rendere uomini liberi!”. Al termine della manifestazione verrà consegnata loro una targa in   ricordo della loro partecipazione all’evento. È stata, inoltre, organizzata una cena di beneficenza, curata dall’Istituto Alberghiero “Antonello” di Messina, durante la quale si esibirà il gruppo   musicale “FaseDistorta”.

(85)

Categorie

Sociale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *