Alla Mensa di Cristo Re il ricavato della mostra “L’arte sacra incontra gli artigiani”

tn artesacraSarà devoluto alla Mensa del povero dell’Istituto Antoniano di Cristo Re il ricavato della mostra “L’arte sacra incontra gli artigiani”, conclusasi domenica scorsa e tenutasi dal 9 al 12 maggio nella chiesa delle Barette di Messina.

A deliberarlo, le Confraternite degli Azzurri e del Santissimo Crocifisso, che hanno reso possibile l’evento, come ricorda l’organizzatrice, Giovanna Militello: «Grazie alle due arciconfraternite, grazie soprattutto al governatore del Santissimo Crocifisso, Giacomo Sorrenti, abbiamo potuto raggiungere due risultati significativi. Da un lato, siamo riusciti ancora una volta a promuovere l’artigianato artistico locale, con tutte le sue specifiche e prerogative. Dall’altro, abbiamo permesso al pubblico di riscoprire i tesori della chiesa delle Barette, con le celeberrime statue lignee, realizzate da abili intagliatori tra il ’700 e il ’900».

La kermesse, il cui allestimento ha coinciso con le celebrazioni della Festa della Mamma, ha fatto registrare, come conferma Militello, “una buona affluenza”. «È andata discretamente bene – prosegue – e siamo felici che abbiano potuto fare tappa da noi, sebbene per pochi minuti, i crocieristi in visita in città».

Ancora una volta donne la stragrande maggioranza degli artigiani impegnati nella mostra.

(47)

Categorie

Sociale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *