#30GiorniNo: la campagna di sensibilizzazione sulla violenza contro le donne

Foto di repertorio - No alla violenza sulle donneMessina. Si è conclusa oggi, a palazzo Zanca, la campagna di sensibilizzazione #30GiorniNo, promossa da Posto Occupato. Il progetto nasce con lo scopo di fare informazione, formazione e prevenzione, rivolgendosi tanto ai cittadini quanto alle istituzioni, sul tema della violenza sulle donne.

La chiusura del progetto è stata curata dall’Associazione Trecentosessanta Gradi Onlus che ha affrontato l’argomento nel seminario “L’amore ingannato: come riconoscere la violenza di genere”.

Il seminario conclusivo si è tenuto nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, in collaborazione con Posto Occupato, la consulta Comunale delle organizzazioni sociali di Messina e l’Istituto per lo Studio delle Psicoterapie. È stato patrocinato dal Comune di Messina, l’Ordine degli Psicologi della Regione Sicilia e L’Ordine degli Assistenti Sociali.

L’incontro è stato moderato da Cristina Cannistrà, vice-presidente della Consulta delle Organizzazioni sociali del comune di Messina. All’introduzione di Rosaria Mangraviti, psicoterapeuta responsabile dell’Associazione Trecentosessanta Gradi Onlus sono seguiti gli interventi di professionisti del sociale, docenti universitari, esperti informatici e un avvocato.

Ha concluso l’evento Emanuela Sapienza, esponendo le attività di prevenzione che si stanno svolgendo sul territorio con il progetto Motivare Migliorare Creare finanziato dalla Presidenza del Consiglio del Ministri- Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

(27)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *