Mare In-genere. A Messina l’evento per dire NO alla violenza sulle donne

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, sabato 23 novembre si svolgerà la veleggiata simbolica “Mare In-genere”, evento sportivo per combattere le discriminazioni. Domani, giovedì 21 la presentazione alla Marina del Nettuno. Tra gli ospiti Silvia Bosurgi, medaglia d’oro ad Atene nel 2004.

Mare In-Genere. Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne è stata organizzato “Mare In-Genere”. La veleggiata simbolica – promossa da otto centri di immersione siciliani e calabresi e da Posto Occupato, con il patrocinio dello Yachting Club di Capo d’Orlando – fa leva sullo sport inteso come strumento di scambio e condivisione tra uomini e donne. Sport che annulla le differenze e cancella gli stereotipi. Durante la presentazione, giovedì 21 dalle 12 alla Marina del Nettuno, tra gli ospiti anche Silvia Bosurgi. La pallanuotista messinese – campionessa olimpica ad Atene 2004 – parlerà de “La differenza di trattamento economico e la diversa percezione del professionismo tra sportive e sportivi”.

Sabato 23, dalle 10.00 alla Marina del Nettuno, la veleggiata simbolica guidata da Donatella Alibrandi. Le imbarcazioni raggiungeranno lo spazio di mare antistante la chiesa di Santa Maria della Lettera, a Torre Faro, dove un gruppo di subacquee si immergerà per deporre una corona in memoria delle vittime invisibili di violenza.

Posto Occupato

Posto Occupato è una campagna virale, gratuita, partita da Rometta nel 2013, con l’obiettivo di mantenere alta l’attenzione nei confronti di un fenomeno, la violenza sulle donne, che si configura come una piaga sociale oltre il limite dell’emergenza. Per aderire all’iniziativa basta occupare simbolicamente un posto con un cartello che illustra il logo ed espone l’obiettivo della campagna (scaricabile da sito www.postoccupato.org disponibile in più lingue).

Centri Diving per Mare In-Genere

  • Mare Nostrum Diving (Palermo),
  • Scilla Diving (Scilla),
  • Megale Hellas Diving Center (Gioiosa Ionica),
  • Tropea Diving (Tropea),
  • Dugongo Team (Milazzo),
  • Oloturia Sub (Messina),
  • ASD Bimaris (Messina),
  • Stramba Crew (Capo D’Orlando).

Parteciperanno anche SSD Windsurf Club Messina e SupMessina

Giornata Internazionale contro la violenza sulla donna

La Giornata internazionale contro la violenza sulla donna è stata istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, il 17 dicembre 1999. L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha designato il 25 novembre come data della ricorrenza. In Italia solo dal 2005 alcuni centri antiviolenza e Case delle donne hanno iniziato a celebrare questa giornata. Ma negli ultimi anni anche istituzioni e vari enti come Amnesty International celebrano questa giornata attraverso iniziative politiche e culturali. Nel 2016, il 26 novembre, il movimento delle donne Nonunadimeno scende sulle strade di Roma in una imponente manifestazione contro la violenza alle donne con la presenza di 200.000 donne.

 

(45)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *