Ordine Ingegneri: approvati i bilanci dopo le polemiche

Ordine IngegneriIl presidente dell’Ordine degli Ingegneri, Santi Trovato, finito nelle polemiche dell’Inarsind per la gestione “allegra” dei bilanci dell’ente rende noto che: 

“Mercoledì  10 luglio si è tenuta regolarmente l’Assemblea degli iscritti che ha approvato, a larga ed ampia maggioranza il BILANCIO CONSUNTIVO 2012 ed all’unanimità il  BILANCIO PREVENTIVO 2013, alla cui redazione definitiva si è pervenuti, come noto, all’esito ed in forza dell’analisi, valutazione e conclusione di tecnici esperti della materia quale rassegnati nella relazione acclusa al Bilancio Consuntivo 2012 e di questo costituente parte integrante ed essenziale.

A fronte del complesso percorso che ha preceduto l’approvazione dei Bilanci e che, sicuramente per taluni profili, non ha rafforzato l’immagine di una categoria in un periodo di sofferenza economica, il Consiglio recentemente eletto, forte anche dell’attestazione di stima riconosciuta dagli iscritti nel corso delle recenti elezioni del 26 e 27 giugno u.s., si è impegnato a svolgere la propria attività istituzionale a completamento ed in continuità al notevole lavoro svolto dal Consiglio in carica nel quadriennio 2009/2013.

 Nel corso della stessa Assemblea del 10 luglio, il collega Enzo Benecchi, in qualità di componente anziano della Commissione istituita nel corso dell’’Assemblea del 27 maggio, ha inoltre sinteticamente relazionato riguardo la reale corrispondenza delle somme esposte nei Bilanci ed il riscontro formale della conformità delle uscite e delle entrate riportate nelle varie poste dei Bilanci.

Il Tesoriere Francesco Triolo ha anche riferito che nella Relazione su revisione conto cassa al 31.12.2012 allegata allo stesso Bilancio Consuntivo, il consulente sottolinea che “…. la problematica fin qui evidenziata, che attiene solo all’aspetto patrimoniale, non ha avuto alcun riflesso sull’aspetto economico della gestione relativa all’anno 2012 che, alla luce della documentazione fornitami e contabilizzata, ha espresso un avanzo di gestione pari ad euro 57.978,10””.

(46)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *