Lavori alla condotta Fiumefreddo. Niente acqua per tre giorni

20151029194010_bypassIn previsione di un difficile autunno, con probabili piogge e precipitazioni frequenti che potrebbero danneggiare nuovamente le tubature che portano l’acqua corrente in città, l’Amam ha deciso di dare una mossa ai lavori per lo spostamento della condotta di Fiumefreddo, che passa per Forza d’Agrò, in un punto più sicuro dalle frane della montagna. Questi lavori, per quanto utili – per non dire indispensabili – a lungo termine, porteranno in quello breve non pochi fastidi ai cittadini messinesi, che dovranno fare a meno – ancora – dell’acqua corrente in casa, per almeno tre giorni.

In compenso, l’azienda Siciliacque, che ha in gestione la condotta dell’Alcantara, in disuso da sei anni, ha deciso di mettere al più presto in atto i lavori per il ripristino. Ha presentato un programma di otto mesi che, se tutto andrà bene e non si allungheranno i tempi, dovrebbe partire ad agosto.

Il secondo acquedotto sarebbe, una volta terminato, il “salvavita” della città e dei comuni limitrofi, in caso di ulteriori danni alle tubature di Fiumefreddo.

(5235)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *