Messina. Iniziata la campagna dei vaccini antinfluenzali. Ecco quello che c’è da sapere

vaccinoAnche a Messina è iniziata la campagna antinfluenzale dell’ASP. Il via ufficiale è arrivato il 23 ottobre, in anticipo rispetto agli anni passati, per consentire una più ampia adesione alla vaccinazione. L’ASP di Messina ha già distribuito oltre 100.000 vaccini ai circa 600 medici di famiglia convenzionati.

I cittadini possono recarsi nell’ambulatorio del proprio medico per effettuare le vaccinazioni, mentre negli ambulatori vaccinali dell’ASP saranno garantite le vaccinazioni dei migranti presenti sul territorio siciliano e di colori i cui medici non hanno aderito alla campagna vaccinale o sono temporaneamente senza medico.

I vaccini antinfluenzali ed antipneumococco sono disponibili gratuitamente per:

  • le persone di età superiore ai 64 anni;
  • tutti i soggetti con patologie croniche, cardiovascolari, respiratorie o che rendono il soggetto fragile;
  • per tutto il personale che svolge servizi pubblici o di primo interesse collettivo (forze dell’ordine, vigili del fuoco, ecc);
  • per particolari categorie di professionisti e lavoratori (veterinari, allevatori, trasportatori di animali vivi, ecc);

Oltre che vaccinandosi, la prevenzione dell’influenza va fatta anche praticando le misure di igiene e protezione personale, come:

  • lavarsi spesso le mani o, in assenza di acqua, utilizzare gel alcolici;
  • coprire bocca e naso quando si starnutisce o tossisce;
  • isolamento a casa delle persone con malattie respiratorie febbrili, specie in fase iniziale;
  • uso di mascherine da parte di persone con sintomi influenzali quando si trovano in ambienti sanitari.

Per aumentare la conoscenza dell’influenza e della sua prevenzione, venerdì si celebrerà in tutta la provincia l’Influ Day. L’obiettivo è quello di aumentare la copertura vaccinale che in Italia e in Sicilia si ferma al 53%, tra le più basse in Europa e ben al di sotto delle percentuali desiderate (75-95%).

(133)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *