Messina. Impiantato con successo un pacemaker ad un uomo di 106 anni

equipe ospedale Piemonte Messina, impianto pacemaker uomo 106 anni

Messina. Un grande successo per l’equipe di chirurgi dell’Ospedale Piemonte che hanno impiantato un pacemaker in un uomo di 106 anni. L’intervento, svolto nei giorni scorsi sull’ultracentenario, è perfettamente riuscito ed il paziente è già stato dimesso.

L’uomo in questione era giunto al Pronto Soccorso dell’ospedale Piemonte a causa di una perdita di coscienza. Una volta ricoverato presso l’Unità Operativa di Cardiologia, i medici hanno accertato la causa del malore: un blocco elettrico delle vie di conduzione del cuore. Necessario, quindi, l’impianto del pacemaker.

L’operazione è stata effettuata dal primario Gaetano Cannavà, insieme ad una squadra di chirurgi composta da Giuseppe Picciolo e Antonio Duca e dall’infermiere di sala operatoria Rossella Vaperaria.

«La complessità del caso – ha spiegato  Cannavà – sta tutta nell’età avanzata del paziente e nel suo stato generale di grande anziano, quindi nella fragilità intrinseca del sistema cardiorespiratorio e non per la tipologia di procedura chirurgica».

(foto di In Sanitas)

 

(885)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *