Regionali. Il M5S: «Elezioni in Sicilia a rischio voto di scambio»

Giancarlo CancelleriElezioni Regionali. Il leader del M5S (Movimento Cinque Stelle) Luigi Di Maio e il candidato pentastellato alla Presidenza della Sicilia Giancarlo Cancelleri chiedono dei maggiori controlli sullo svolgimento delle prossime Elezioni Regionali.

«Chiediamo all’Osce (Organizzazione per la Sicurezza e Cooperazione in Europa) l’invio degli osservatori internazionali in Sicilia per monitorare il corretto svolgimento delle elezioni, siamo molto preoccupati per il rischio voto di scambio. Se l’Antimafia presenterà l’elenco degli “impresentabili” in Sicilia dopo le elezioni – spiega Luigi Di Maio – farà ridere tutto il mondo, ma stiamo scherzando… Faccio appello a Rosy Bindi perché velocizzi la presentazione dell’elenco prima del voto, altrimenti questo Paese sarà lo zimbello e all’Osce si faranno una risata».

«Chi si astiene favorisce gli aguzzini di questo Paese. Per questo faccio appello ai cittadini: andate a votare, non importa per chi ma andate. Corruzione, voto di scambio, truffa aggravata sono i reati ricorrenti tra gli “impresentabili” in Sicilia, spesso legati a settori come la sanità, le infrastrutture, i trasporti e la formazione professionale».

(81)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *