Elezioni Regionali. Micari: «Il Ponte sullo Stretto è un’opera fondamentale per la Sicilia»

Foto del Ponte sullo StrettoElezioni Regionali. Si riapre il dibattito del Ponte sullo Stretto, già intrapreso qualche settimana fa dal Senatore di Forza Italia Renato Schifani.

Stavolta a trattare l’argomento il candidato alla Presidenza della Sicilia per la coalizione di centro-sinistra, Fabrizio Micari che ha considerato il Ponte sullo Stretto un’opera fondamentale per la Sicilia.

«Parlare del Ponte sullo Stretto – ha spiegato Micari – inserendolo nella strategia della Sicilia piattaforma logistica nel centro del Mar Mediterraneo e a conclusione del piano di ammodernamento dell’impianto infrastrutturale della Sicilia, significa parlare di un opera fondamentale che certamente non mette in secondo piano altri interventi di sviluppo, quali quelli per i porti e le Zone economiche speciali».

«Il porto di Messina, non è certamente secondo ad altri – ha proseguito – continueremo il confronto e il dialogo con il Governo nazionale per trovare soluzioni che, tutelando le specificità di un’area strategica qual è quella dello Stretto, si inseriscano in una logica di connessione con altre realtà portuali. Messina certamente ha le caratteristiche per poter aspirare ad essere inclusa nella ZES. Il nuovo Governo regionale avrà il compito di ridiscutere con il Governo nazionale l’estensione delle agevolazioni fiscali, burocratiche e normative previste per le Zone economiche speciali e il dialogo costante con il Governo nazionale – ha concluso Micari- ci da la sicurezza di poter lavorare concretamente per ridefinire interventi di sostegno per le aree economicamente svantaggiate».

 

(80)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *