Elezioni Regionali. Gibiino (FI): «Votando Cancelleri si aggiungerebbe danno al danno»

Vincenzo Gibiino - candidato FI alle elezioni regionali siciliaElezioni Regionali. Vincenzo Gibiino, candidato alle prossime regionali 2017 in Sicilia a sostegno di Nello Musumeci risponde a tono a Giancarlo Cancelleri, in corsa per diventare Governatore con il Movimento Cinque Stelle (M5S), mettendo in dubbio l’onestà del partito di Grillo.

«Votando Cancelleri, chi vince? Nessuno. Perde la Sicilia e tutti i siciliani – scrive Gibiino – La Sicilia vuole voltare pagina, scegliendo la strada dell’amministrazione virtuosa della cosa pubblica, della totale rottura con i meccanismi disastrosi che hanno caratterizzato i cinque anni di governo Pd-Crocetta. Una malaugurata vittoria di Cancelleri significherebbe aggiungere danno al danno, una grave sconfitta della nostra terra e di tutti i siciliani».

«I pentastellati dovevano rappresentare il cambiamento, e invece si sono ridotti a copiare in peggio e male – prosegue l’esponente di Forza Italia – basti pensare al sistema delle firme false a Palermo, alla delegittimazione della sentenza del tribunale del capoluogo siciliano, che annulla le regionarie dei 5 stelle, alla disamministrazione delle città di Roma e di Torino, o agli scandali di Bagheria. La Sicilia sceglierà chi ha saputo governare, come Nello Musumeci, che a capo della provincia di Catania portò il territorio etneo a eccellere, a livello nazionale e non solo. Basta con l’improvvisazione e con la manifesta incapacità – conclude Gibiino -. La Sicilia ha bisogno di fermare il declino, di ripartire. Con Nello lo possiamo fare. Con Cancelleri No».

(101)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *