Via Gerobino Pilli a rischio crollo. Gioveni e Cacciotto: “Si utilizzino i fondi ecopass”

IMG_20170122_081924Via Gerobino Pilli sta letteralmente cedendo. Lo segnalano i consiglieri Libero Gioveni e Alessandro Cacciotto con una nota stampa.  “L’ultimo cedimento – precisano i due esponenti politici –  si è registrato pochi giorni fa davanti all’ex supermercato di Camaro San Paolo, quando è addirittura sprofondato un tratto di marciapiede. Non vogliamo certamente creare allarmismi, ma vogliamo richiamare l’attenzione dell’amministrazione comunale e soprattutto dei Dipartimenti competenti affinché il problema non venga affatto sottovalutato”.

La via Gerobino Pilli, arteria principale che attraversa il popoloso quartiere di Camaro San Paolo, negli ultimi anni è stata interessata da diversi crolli, i più gravi, certamente, quelli che si sono fatti registrare nel dicembre 2008 e nel maggio 2011.

“Riteniamo – prosegue la nota –  non siano più sufficienti, semplici ricolmo buche, che per carità quantomeno attenuano i problemi ma che sia necessario un vero e proprio monitoraggio dell’intera arteria di Via Gerobino Pilli anche in considerazione che, sotto la strada, un tempo, era rigoglioso il torrente. Non può essere mera coincidenza che sistematicamente crollano parti di strada o di marciapiede”.

Gioveni e Cacciotto, quindi, chiedono uno screening dell’intera strada e l’effettuazione di  un vero e proprio ripristino dell’arteria con scarifica e bitumazione. “Ricordiamo che i  fondi ecopass dovevano servire proprio per la manutenzione delle strade e non comprendiamo come sia la via Gerobino Pilli, così come tante altre strade della città siano in pessime condizioni nonostante gli introiti ecopass non siano certamente irrisori”.

(197)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *