Unime, il 16 febbraio lezione con il campione Juri Chechi

22 Jul 1996: Yuri Chechi of Italy performs on the rings during the men''s team optionals at the Georgia Dome at the Centennial Olympic Games in Altanta, Georgia.

Giovedì 16 febbraio, alle 10, l’ ex ginnasta Juri Chechi terrà una lezione agli studenti dei corsi di Scienze Motorie dell’Ateneo al Palazzetto della Cittadella Sportiva.

Jury Dimitri Chechi (Prato, 11 ottobre 1969), ex ginnasta italiano, ha dominato la specialità degli anelli negli anni novanta, riuscendo a dare all’Italia una medaglia d’oro olimpica nella ginnastica alle Olimpiadi di Atlanta 1996, nel 1997 annuncia il ritiro ma due anni dopo decide di tornare alle gare.

Nel 2000 un altro grave infortunio interrompe la sua preparazione per le olimpiadi di Sydney e questa volta il campione toscano sembra deciso al ritiro definitivo. Nel 2003 però, torna ad allenarsi in vista delle olimpiadi di Atene dove ha l’onore di essere il portabandiera della spedizione italiana durante la cerimonia di apertura.

Nella finale olimpica di specialità degli anelli del 22 agosto 2004, Jury Chechi conquista un’inaspettata medaglia di bronzo; poco dopo il ritiro ha ricevuto la laurea honoris causa in Scienze motorie dall’Università degli studi del Molise.  Il 10 febbraio 2006, nella veste dello “Sciamano del Fuoco”, apre la cerimonia di apertura ai Giochi olimpici invernali di Torino colpendo con un martello d’oro una fiammeggiante incudine.

(70)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *