Teatro, Luciano Fiorino nuovo presidente

teatro V.E per nuovoDa mancato assessore alla Cultura a presidente del Teatro “Vittorio Emanuele”. Questa la parabola di Luciano Fiorino che questa mattina è stato ufficialmente nominato dal sindaco Renato Accorinti come sostituto della poltrona lasciata vacante dal dimissionario Maurizio Puglisi.

Puglisi, infatti, lo scorso 28 aprile ha comunicato al primo cittadino l’intenzione di voler lasciare il CdA dell’Ente e Palazzo Zanca ha subito trovato un sostituto.

Intanto, il Teatro resta commissariato e dunque coordinato dal commissario Salvatore Iervolino la cui permanenza a Messina era stata comunque prorogata fino al prossimo 25 maggio, secondo quanto riportato dalla legge n.22 del 1995. Iervolino si è insediato al Vittorio Emanuele il 10 gennaio scorso dopo l’azzeramento del Consiglio d’Amministrazione. Il Commissario, fin dal primo momento, ha subito chiarito come la sua gestione sarebbe stata caratterizzata da tagli che hanno come obiettivo quello di attenuare la crisi economica dell’Ente.

 

 

(141)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *