Statale 113 al buio e piena di spazzatura, Biancuzzo chiede l’invio dell’esercito

 

Spazzatura 23 luglio 2016 ore 10,45 Rodia 001L’emergenza rifiuti in cui è piombata Messina ormai da una settimana contribuisce a creare scenari di degrado in ogni parte del territorio cittadino. Lungo la statale 113 risulta addirittura transitare con le auto vista la presenza di vere e proprie montagne di spazzatura che occupano parte della carreggiata. A ciò si aggiunge il malfunzionamento dell’impianto di illuminazione pubblica che rende l’arteria molto pericolosa durante le ore notturne.

E dopo aver raccolto numerose lamentele degli abitanti dei villaggi della riviera nord, il consigliere della VI Circoscrizione Mario Biancuzzo ha deciso di rivolgersi direttamente al prefetto Stefano Trotta affinché invii l’esercito.

“I cittadini – spiega Biancuzzo – sono a rischio. Si potrebbero infatti propagare malattie infettive e non solo. E’ opportuno che arrivi l’esercito per ripulire il territorio mentre l’amministrazione comunale deve provvedere con urgenza a mettere in sicurezza la statale con un’adeguata segnalazione semaforica”.

 

(77)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *