Semina il panico in un bar di via Garibaldi. Arrestato 23enne

carabinieri bella mi piace nuovoScene di ordinaria follia la scorsa notte in via Garibaldi. Intorno alle 4 un giovane marocchino per motivi in corso di accertamento si è scatenato contro gli avventori di un bar , scagliando dapprima delle bottiglie di vetro verso le vetrate per poi colpire  un cliente con un pugno e un dipendente del locale con un fendente sferrato con il collo di una di quelle bottiglie che aveva frantumato. Il ragazzo ha poi sfogato la sua ira contro un’auto parcheggiata nelle vicinanze. Le vittime se la sono cavata con una prognosi di 6 e 8 giorni, ma l’intervento dei Carabinieri ha evitato il peggio.

I militari lo hanno, infatti,  bloccato e identificato. Si tratta del  23enne Ramzy Boohdl, per il quale è scattato l’arresto per lesioni personali e danneggiamento aggravati. Il ragazzo si trova attualmente in camera di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima.

(655)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *