Prosegue il caos in Consiglio: Crisafi si dimette da vicepresidente

aulaNon c’è pace all’interno del Consiglio comunale, chiamato mercoledì pomeriggio a discutere sulla mozione di sfiducia alla Giunta Accorinti. A 24 ore dalle dimissioni del consigliere Antonino Interdonato anche il Nicola Crisafi ha deciso di sollevarsi dall’incarico di vicepresidente del civico consesso. Lo ha annunciato nella tarda mattinata con una nota stampa.

E all’origine della scelta, così come per Interdonato, c’è il caso legato  alla ineleggibilità del consigliere Donatella Sindoni. Sulle modalità con cui è stata gestita la questione, Crisafi ha nutrito delle perplessità che lo hanno spinto a “prendere le distanze da fatti e comportamenti che hanno segnato, irrimediabilmente, il venir meno del rapporto fiduciario che deve intercorrere anche con l’apparato burocratico che supporta l’attività dell’Ufficio di Presidenza”.

Al momento, dunque, la stessa presidenza ha visto quasi azzerata la sua composizione. Unica “superstite” è infatti il presidente del Consiglio Emilia Barrile.

 

(107)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *