Picchiava, umiliava e minacciava di morte la madre, arrestato 25enne

63-no-violenza-donne-jpg05Per dieci anni ha minacciato e picchiato  la madre, arrivando perfino a romperle una costala e causarle un versamento pleurico. La donna, stanca e spaventata dal comportamento del figlio 25enne  è stata addirittura costretta ad abbandonare la propria casa cercando rifugio da parenti e amici.

Un lungo periodo di violenza a cui si aggiungevano le umiliazioni che la vittima era costretta a subire. Il ragazzo in un’occasione ha cosparso la madre di shampoo e acqua buttandola fuori di casa.

Lo scorso mese sono così scattate le indagini grazie alle quali è venuto fuori un quadro di assoluta violenza aggravato dalle continue richieste di denaro formulate dal ragazzo, in preda al vizio del gioco. Il giovane è stato, dunque, arrestato.

(389)

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *