Parco dei Nebrodi: boom di presenze per la stagione estiva

Parco dei NebrodiUn’estate movimentata all’interno del Parco dei Nebrodi. Boom di presenze, con richiesta di escursioni e servizi di ogni tipo.

Turismo non solo nelle tradizionali mete naturalistiche del Parco, ma anche nei centri storici dei Comuni al suo interno. Richieste visite ai musei, mangiate fuori porta nelle aziende del luogo, acquisto dei prodotti gastronomici tipici e di oggetti artigianali.

Molti curiosi sono andati a visitare il set del film “Sicilian ghost story“. Grande partecipazione anche al concerto di qualche giorno fa nel bosco di Mangalaviti. Tutto questo testimonia come il Parco sia punto d’incontro di tutti i soggetti interessati allo sviluppo del territorio, in tutte le sue potenzialità, come per esempio l’arte musicale.

Soddisfatto il presidente del Parco, Giuseppe Antoci: «Nebrodi per tutti. Tra i vari gruppi presenti all’interno del Parco nel periodo estivo, un plauso particolare va ai numerosi gruppi Scout, che hanno scelto il Parco dei Nebrodi come luogo per formare e addestrare alla disciplina e alle esperienze della vita tantissimi giovani. Il nostro Parco e la sua natura si confermano destinazione di eccellenza e meta di turismo sostenibile, a trecentosessanta gradi: sono i frutti del lavoro di questi anni».

 

(140)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *