Messina. Palazzo dei Leoni compie 100 anni

Foto della Provincia di Messina - Palazzo dei Leoni - Città metropolitana

Sono passati 100 anni dalla prima riunione del consiglio al Palazzo dei Leoni, sede della Città Metropolitana di Messina. In occasione del centenario, ieri si è tenuta la manifestazione “Il Palazzo dei Leoni. Storia, Architettura e Cultura” nel Salone degli Specchi alla quale ha partecipato il Sindaco Cateno De Luca.

Palazzo dei leoni compie 100 anni

«Ho sempre sognato da ragazzo – racconta il primo cittadino sul suo profilo Facebook – di fare il Presidente della Provincia Regionale ed oggi rischio di essere il becchino della città metropolitana. La regione siciliana è stata la prima a votare la legge di abolizione della provincie ed a compiere il peggior delitto amministrativo che i governanti potessero mai perpetrare a danno delle comunità».

Originariamente la sede della Provincia era situata nella Casa Professa dei Gesuiti, ma con il terremoto del 1908, come tanti altri edifici, la Casa fu distrutta. Sempre in questo luogo, fu poi costruito il Palazzo dei Leoni che conosciamo oggi. L’edificio è opera dell’ingegnere Alessandro Giunta che lo progettò nel 1912, in pieno stile eclettico neo-classico.

Durante la manifestazione di ieri, sono intervenuti anche l’archeologo Massimo Lo Curzio e l’archeologo Fabio Todesco che hanno parlato della storia architettonica dell’edificio e della sua ricostruzione in seguito ai drammatici eventi d’inizio ‘900. Inoltre è stata anche inaugurata una mostra di documenti, elaborati grafici e fotografici su Palazzo dei Leoni, allestita dal Servizio Cultura con il coordinamento della Dirigente, avv. Anna Maria Tripodo. Alle ore 12.30 invece, si è svolto un concerto bandistico della Brigata Aosta, nell’Aula Consiliare di Palazzo dei Leoni che ha concluso la giornata celebrativa.

 

(95)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *