Messina: la buona prestazione non basta, il Cosenza passa su rigore

acr messina logoContinua il periodo nero del Messina uscito sconfitto 1-0 dal S.Vito di Cosenza. A condizionare il match di questo pomeriggio è stata senz’altro la decisione del  direttore di gara che al minuto 85′ ha fischiato un calcio di rigore in favore della formazione calabrese per un contatto in area tra Pozzebon e Statella. Ed il gol dei “lupi” è arrivato proprio dagli undici metri, nonostante la squadra di Lucarelli si sia resa protagonista di una buona gara che sarebbe dovuta terminare con un risultato differente.

Il Messina affronta il match a viso aperto già dal primo tempo. Al 9′ si fanno vivi i padroni di casa con un colpo di testa di Tedeschi, ma è bravo Berardi a neutralizzare il pericolo. I giallorossi crescono e alzano il baricentro, al 25′ Milinkovic semina il panico nell’area avversaria, finta il tiro e appoggia per Foresta che però non inquadra lo specchio della porta. Nella seconda frazione di gara il Messina potrebbe far male in contropiede, ma il lancio di Nardini è troppo lungo e Pozzebon non ci arriva. Al 60′ ci prova lo stesso Pozzebon con una botta che sfiora l’incrocio. Al 64′ Baclet viene anticipato in uscita dall’ottimo Berardi. Al 74′ Pozzebon ha sui piedi la palla del vantaggio, ma manda alle stelle. Cinque minuti dopo ci prova Mancini trovando la respinta in corner di Perina. Si arriva al minuto 85′ quando Pozzebon perde palla nella propria area di rigore, entra in contatto con Statella che cade a terra. Il direttore di gara indica il dischetto. Dagli undici metri si presenta lo stesso Statella che realizza l’1-1 e beffa i giallorossi.

Terza sconfitta consecutiva per il Messina che resta nelle sabbie mobili della classifica. Nel prossimo turno i giallorossi ospiteranno in casa la Vibonese in uno scontro diretto da vincere a tutti i costi.

Il tabellino

Cosenza – Messina 1-0

Marcatori: 85′ rig. Statella (C)

Cosenza: Perina, Corsi, Tedeschi, Blondett, Capece, Criaco (46′ Filippini), Caccetta, Statella, D’Anna, Mungo (60′ Ranieri), Baclet (75′ Gambino). Allenatore: Giorgio Roselli

Messina: Berardi, Palumbo, Rea, Bruno, De Vito, Nardini (70′  Mancini), Musacci, Foresta, Milinkovic, Pozzebon, Ferri (78′ Madonia). Allenatore: Cristiano Lucarelli

Arbitro: Alessandro Meleleo di Casarano. Assistenti: Salvatore Di Benedetto di Bari e Fabio Pappagallo di Molfetta

Ammoniti: Milinkovic,  Musacci,  Mancini,  Rea (M)

(76)

Categorie

Primo piano, Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *