Messina deludente in traferta: contro l’Ebolitana finisce 0 – 0

tifosi messina acrPartita noiosa, quella svolta al “José Guimarães Dirceu” di Eboli, per colpa della situazione delle due squadre: l’Ebolitana è condannata a disputare i playout, mentre il Messina ha ben poche chance di poter partecipare ai playoff, visto l’ampio distacco dall’ultimo posto utile.

Il Messina si presenta alla partita con le assenze di Cassaro, Prisco, Bettini, Misale e Yeboah. In panchina ancora Facciolo, al posto dello squalificato Modica. Presente nell’Ebolitana l’ex Messina Migliorini.

La partita inizia con l’Ebolitana subito pericolosa, grazie al tiro di Federico. Per fortuna dei giallorossi la conclusione finisce sopra la traversa. Il Messina non è arrembante come al solito: il recupero infrasettimanale contro il Palazzolo, avvenuto tre giorni fa, ha pesato sulla condizione atletica dei peloritani. Al 29’ il Messina ha la prima vera occasione con Mascari che esibisce in una bella girata al volo, ma il portiere di casa Lombardo blocca senza problemi. Al 43’ Bossa crossa in mezzo per Ragosta, riuscendo ad impattare il pallone con ottimo colpo di testa ma, per sua sfortuna, la sfera sfiora il palo, spegnendosi sul fondo. Il primo tempo, deludente, si conclude sul risultato di 0 – 0.

La ripresa ha poco da dire. Facciolo opera due cambi: Cocuzza rimpiazza Ragosta e Migliorini prende il posto di Bossa. La prima occasione del secondo tempo capita sui piedi di Migliorini al 24’: la conclusione è alta sul fondo. Il Messina getta nella mischia Balsamà e Carini, al posto di Mascari e Cozzolino. Al 34’ Rinaldi blocca un traversone pericoloso, effettuato da Scalzone. Poco prima del fischio finale, Facciolo fa rifiatare Rosafio, facendo entrare Stranges. La partita non ha più nulla da dire, concludendosi con il risultato di 0 – 0.

Il Messina conferma la propria difficoltà in trasferta, non riuscendo a centrare la vittoria fra le mura avversarie da ben quattro mesi.

Il tabellino. Ebolitana-Messina 0-0

Ebolitana: Lombardo, Padovano, De Angelis, Pecora, Russo, Nigro (K), Federico (21’ st Serroukh), Coulibaly, Scalzone, Mounard, Della Corte (10’ st Stoia). In panchina: Mazzella, Ruggiero, Gambardella, Vacca, Alfinito, Guisse, Viscido. Allenatore: Alfonso Pepe.

Messina: Rinaldi, Lia, Inzoudine, Bossa (1’ st Migliorini), Manetta, Bruno, Rosafio (39′ st Stranges), Cozzolino (19’ Balsamà), Mascari (19’ st Carini), Lavrendi (K), Ragosta (1’ st Cocuzza). In panchina: Meo, Barbera, Bucca, Iudicelli, Stranges. Allenatore: Michele Facciolo.

Arbitro: D’Ancora di Roma 1. Assistenti: Calvarese e D’Onofrio di Termoli.

Note – Ammoniti: Russo (E), Mascari (M), De Angelis (E), Padovano (E). Corner: 1-3. Recupero: 1’ pt e 3′ st.

(87)

Categorie

Primo piano, Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *